Connect with us

La nostra prima pagina

Sassuolo-Roma 1-1, le pagelle: riecco Abraham, risponde Pinamonti

Pubblicato

:

Sassuolo-Roma

Al Mapei Stadium Sassuolo e Roma danno vita a un match intenso, deciso negli ultimi minuti dai gol dei rispettivi numeri 9. Abraham prima e Pinamonti poi segnano le reti che fissano il risultato finale sull’1-1.

Il primo tempo è elettrizzante e ricco di emozioni, da un lato e dall’altro. Dopo 15’ di studio reciproco e presa delle misure, il Sassuolo si affaccia dalle parti di Rui Patricio con Frattesi. Il suo tiro, però, viene deviato in angolo dal portiere giallorosso. Dopo un’occasione per Zaniolo, al 32’ Pinamonti non sfrutta a dovere una perfetta imbucata di Laurienté. Sul capovolgimento di fronte, Shomurodov si divora il gol del vantaggio. Al 44’ Zalewski conclude al volo da buona posizione dopo un cross di Celik: il tiro termina alto.

Il secondo tempo è giocato su ritmi più bassi, gli allenatori provano dunque a scuotere le rispettive squadre operando numerosi cambi. Mourinho inserisce Abraham per Shomurodov, e la mossa si rivela azzeccata. L’attaccante segna il gol del momentaneo 1-0, ripreso da Pinamonti pochi minuti più tardi dopo un’ottima incursione di Laurienté.

LE PAGELLE DEL SASSUOLO

Consigli 6,5: decisivo sulla conclusione di Shomurodov e reattivo su uno spunto di Zaniolo.

Toljan 6: alterna una buona fase difensiva a una spinta non sempre costante sul lato destro. Prende un giallo evitabile per un brutto intervento su Zaniolo.

Ayhan 6: Shomurodov non è quasi mai pericoloso, difesa pulita e ordinata.

Ferrari 6: Colonna portante della difesa neroverde. Vince quasi sempre i duelli aerei, si perde Abraham in occasione del gol.

Kyriakopoulos 6: si sgancia spesso in avanti per cercare il cross, contiene bene Celik. Ammonito per un fallo in ritardo su Volpato (dall’88’ Rogerio SV).

Frattesi 6,5: in mediana detta i ritmi di gioco e si propone spesso in attacco. Va vicino al gol con il primo tiro nello specchio della partita e con un colpo di testa alto.

Lopez 5,5: le sue manovre non sono efficaci quanto quelle del compagno di reparto. In affanno. (dal 75’ Obiang 6: ripiega spesso per dare una mano ai suoi durante l’assedio finale giallorosso).

Harroui 6: ci prova con vari spunti interessanti, senza mai pungere (dal 66’ Thorstvedt 6: cerca di farsi notare e di essere servito dai compagni).

D’Andrea 6,5: si accentra spesso sul mancino per provare qualche conclusione, dimostra coraggio e personalità (dal 66’ Traoré 5,5: sbaglia clamorosamente a tu per tu con Rui Patricio).

Laurienté 7: dà l’impressione di potersi accendere in qualunque istante del match grazie ai suoi scatti brucianti. Sfiora il gol nel primo tempo, poi serve a Pinamonti un pallone d’oro per il gol dell’1-1 (dall’88’ Berardi SV).

Pinamonti 7: il duello con Smalling è duro, ma l’ex Inter non si tira indietro. A 5’ dalla fine anticipa tutti e infila sotto la traversa il gol dell’1-1, festeggiando con un’esultanza liberatoria.

LE PAGELLE DELLA ROMA

Rui Patricio 6,5: salva su Frattesi e Pinamonti nel primo tempo, è miracoloso in occasione del salvataggio su Traoré.

Mancini 6: collabora con Smalling limitando le manovre pericolose del Sassuolo. Serve Abraham in occasione del gol.

Smalling 6: lotta fisicamente con Pinamonti e regge bene l’urto.

Ibanez 6: si perde Harroui in qualche situazione, ma sembra in ripresa dopo l’errore nel derby.

Celik 6: da un suo cross nasce l’occasione di Zalewski al termine del primo tempo (dal 66’ Karsdorp 6: entra bene in partita, ma nei minuti finali non contiene lo strappo decisivo di Laurienté).

Matic 5,5: fatica a contenere Frattesi e D’Andrea, può dare molto di più.

Cristante 6: inizia bene, poi cala con il psssare dei minuti.

Zalewski 6: ha una bella occasione al 44’, sciupata con un tiro che finisce alto (dal 67’ El Shaarawy 5,5: non riesce a creare scompiglio nella retroguardia neroverde).

Zaniolo 6: Prende un giallo evitabile per proteste, ma ci prova sempre. Fornisce a Shomurodov un pallone geniale, ma l’uzbeko spreca (dal 78’ Belotti 5,5: cerca di lottare con Ferrari e Ayhan, ma perde molti palloni da gestire meglio).

Volpato 5,5: spreca in varie circostanze, rallentando la manovra della Roma (dal 73’ Bove 6: ingresso positivo ma non abbastanza incisivo per fare male al Sassuolo).

Shomurodov 5: Mou gli dà fiducia, ma l’ex Genoa fallisce l’occasione migliore del match. A tu per tu per Consigli, si fa ipnotizzare (dal 67’ Abraham 7: scaccia le critiche con un gol pesantissimo. Raccoglie un cross di Mancini e in torsione aerea segna una rete da grande attaccante)

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

“Juve, il rischio c’è” – La Rassegna del Diez

Pubblicato

:

Rassegna

La rassegna stampa è senza alcun dubbio il miglior modo per iniziare la giornata. Ecco quindi le prime pagine dei principali quotidiani sportivi nazionali e internazionali per la giornata di oggi.

LA GAZZETTA DELLO SPORT

 

CORRIERE DELLO SPORT

TUTTOSPORT

 

MARCA

AS

 

 

SPORT

MIRROR SPORT

DAILY EXPRESS

 

Continua a leggere

La nostra prima pagina

I commenti social del Mondiale: giorno 10

Pubblicato

:

Punto d’informazione, di impressioni e passioni condivise, i social network oggi più che mai raccontano le emozioni dei tifosi. Numero Diez vi presenta la rassegna dedicata ai più importanti messaggi della giornata di ieri.

Continua a leggere

La nostra prima pagina

Le partite del giorno – Mercoledì 30 novembre 2022

Pubblicato

:

Il calcio, si sa, non si ferma mai: ogni giorno, da ogni angolo del pianeta, giocatori di tutto il mondo sono pronti, con le proprie giocate sul rettangolo verde, a regalare emozioni ai tifosi. Numero Diez vi presenta quindi le principali gare che ci attendono nella giornata di oggi.

MONDIALI QATAR 2022

Ore 16:00 Australia-Danimarca (Rai Sport)

Ore 16:00 Francia-Tunisia (Rai 1)

Ore 20:00 Polonia-Argentina (Rai 1)

Ore 20:00 Arabia Saudita-Messico (Rai Sport)

Continua a leggere

Flash News

Bellingham su Rashford: “Felice per lui, dobbiamo continuare così”

Pubblicato

:

Inghilterra

Dopo la vittoria sul Galles per 3-0 Jude Bellingham è stato intervistato ai microfoni della Bbc, il centrocampista ha espresso la sua felicità per la prestazione di Marcus Rashford e per la sua prima doppietta in Nazionale: “Sono molto felice per Rashford, in partite così la pressione è alta anche per battere una punizione, ma lui l’ha calciata in modo fantastico. Lui è un grande giocatore, quando punta l’uomo mette sempre in difficoltà la difesa avversaria. Come altri giocatori che abbiamo in attacco lui fa la differenza, questa sera ci ha messo in un’ottima situazione ed ha meritato il premio come man of the match“.

Il Mondiale dell’Inghilterra proseguirà contro il Senegal agli ottavi di finale, gli africani non sono gli stessi senza Sadio Manè e l’Inghilterra partirà sicuramente favorita, ma Koulibaly e i suoi Leoni d’Africa venderanno cara la pelle.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969