L’accesissima lotta per la conquista della Bundesliga si sta pian piano trasformando in un agguerrito duello che probabilmente si protrarrà fino all’ultima giornata. Bayern Monaco e Lipsia sembrano infatti avere una marcia in più rispetto alle inseguitrici, anche se Dortmund e Borussia Mönchengladbach sono tutt’altro che intenzionate a mollare la presa.

Nella giornata di ieri è stato proprio il Lipsia a prendersi la scena, regolando il Werder Brema con tre reti. L’undici di Nagelsmann ha ritrovato così i tre punti, che mancavano da quasi un mese (poi due pareggi e una sconfitta). Tra i migliori in campo figura senza dubbio il nome di Patrick Schick, che si è reso protagonista con un gol e un assist, mostrando un’incisività che lo ricorda ai tempi della Samp. Il centravanti ceco sta vivendo un momento di forma invidiabile in Germania, tornando pian piano al livello che si pretende da lui. Complessivamente, da inizio dicembre ad oggi, l’ex Roma ha marcato il tabellino con 6 reti e 2 assist. Si tratta certamente di numeri non da poco, che mostrano come il classe ’96 sia in netta ripresa.

(Fonte immagine in evidenza: