Nemmeno il tempo di appendere gli scarpini al chiodo che Bastian Schweinsteiger ha già annunciato il suo ritorno ‘in campo’ in una nuova veste. D’altronde per chi nel corso di tutta la carriera è sempre stato abituato a correre senza sosta per i campi di Bundesliga, Premier League e MLS, stare in panchina non era un’opzione percorribile. Per questo il tedesco ha annunciato oggi l’imminente inizio della sua collaborazione con Sportschau, programma sportivo in onda sull’emittente tedesca ARD. A partire dal 2020, il campione teutonico ricoprirà il ruolo di esperto calcistico per il programma, accompagnando così le trasmissioni in diretta fino al Mondiale 2022. Schweinsteiger ha infatti stipulato un accordo di due anni, nei quali metterà a disposizione dell’emittente tv la propria competenza in ambito calcistico. Euro 2020 il primo grande appuntamento che seguirà, deciso a dimostrare in poco tempo di poter essere un vero fuoriclasse anche in questo nuovo ruolo.

IL VIDEO ANNUNCIO

Entusiasti per essersi assicurati una delle leggende del calcio tedesco, Sportschau ha annunciato questa collaborazione attraverso un video tributo pubblicato sui propri account social.

Nel filmato viene mostrato un bambino di nome Bastian chiuso nella propria camera da letto con indosso una maglia numero 7 della Germania e intento a studiare davanti a un vecchio videoregistratore la finale dell’Europeo vinta dalla Nazionale tedesca nel 1996. Il video prosegue poi con le immagini più importanti della carriera di Schweinsteiger con la Mannschaft e il Bayern Monaco, dall’esordio fino alla Coppa del Mondo vinta da protagonista in Brasile nel 2014, passando anche per le sconfitte e la vittoria della Champions League. Lo stesso Schweinsteiger che poi si rivela essere ovviamente il bambino dell’inizio del filmato, ormai cresciuto e pronto a vestire i nuovi panni da osservatore. Un annuncio spettacolare e che in Germania ha già creato molta curiosità intorno a ciò che ‘Schweini’ andrà a fare.

 

 

Fonte immagine in evidenza: profilo twitter ufficiale di Bastian Schweinsteiger