Connect with us

Flash News

Sconcerti: “Vlahovic deve tornare a segnare. L’Inter…”

Pubblicato

:

Vlahovic

Mario Sconcerti, direttore del Corriere dello Sport, si è espresso ai microfoni di TMW Radio riguardo i principali temi dell’ultimo periodo. Tra le prime dichiarazioni, ci sono quelle riguardanti le polemiche contro gli arbitri:

“Gli arbitri hanno diritto a sbagliare, non devono esagerare. Noi giudichiamo sempre dalla parte in cui stiamo, ossia della nostra squadra. L’errore fa parte del calcio, per me gli arbitri hanno davvero tanta pazienza, perché si accollano il dovere di essere l’unica parte che non può commettere errori e che vengono offesi da tutti coloro che hanno un pregiudizio”.

Proseguendo su questa corrente di pensiero, Sconcerti ha parlato senza freni anche degli errori commessi dal VAR:

“Giudichiamo il VAR una macchina e la consideriamo infallibile, ma è una macchina che produce immagini e che poi sono giudicate da un altro arbitro. Nonostante le migliorie non è cambiato niente. Vuol dire allora che il problema non sono solo gli arbitri ma siamo noi e il nostro rapporto con gli arbitri. Devo dire che se devo trarre una morale dall’errore in Juventus Salernitana, devo dire che la moviola sta ottenendo risultati eccezionali. Un gol negato al 95′ alla Juventus contro la squadra con un altro errore non si è mai visto”.

Inoltre, Sconcerti ha rilasciato anche delle dichiarazioni riguardo la situazione societaria dell’Inter:

“L’Inter va venduta, lo dico da due anni. Per convenienza di Zhang e dell’Inter è necessario. La gente deve stare tranquilla, perché il valore dell’Inter è talmente alto che non possono esserci avventurieri ma miliardari veri che la possono prendere. Così non ci sono soldi ora, non è più possibile andare avanti così”.

Infine, il direttore del Corriere dello Sport ha dichiarato chi, secondo il suo pensiero, debbano essere una conferma e una ripresa:

“Sarebbe che ricominciasse a segnare Vlahovic. E’ un giocatore importante, lo dimostra anche come batte le punizioni. Se torna lui, torna anche la Juventus. La conferma dal Napoli, perché il Milan se l’è già data da solo vincendo il campionato”.

 

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calciomercato

Musah brilla in Qatar: l’Inter non lo molla

Pubblicato

:

Chi è Musah

Il talento statunitense classe 2002, Yunus Musah, ha disputano una buona gara anche nel match di ieri pomeriggio contro l’Olanda. Nonostante l’eliminazione dal torneo, gli USA possono ritenersi soddisfatti del proprio percorso e del livello di gioco che hanno mostrato. Uno dei più brillanti è stato sicuramente il centrocampista del Valencia Musah, oggetto dei desideri dell’Inter secondo La Gazzetta dello Sport. Il giovane si è messo in mostra, e il suo valore ora potrebbe essere lievitato.

L’Inter non vuole mollarlo, ma il Valencia e il suo allenatore Gennaro Gattuso richiederanno quasi sicuramente un’offerta più alta. La palla ora passa ai nerazzurri, ma per quanto visto in campo in Qatar, ne vale certamente la pena.

Continua a leggere

Flash News

Giroud top scorer della Francia: “Un sogno che avevo da bambino”

Pubblicato

:

Giroud

Con la rete di oggi pomeriggio segnata contro la Polonia negli ottavi di finale, Olivier Giroud diventa il miglior marcatore all-time della Francia, con ben 52 gol. L’attaccante del Milan ha superato la leggenda francese Thierry Henry e sta dimostrando di attraversare un ottimo periodo di forma. Nel post-partita, il centravanti della Francia ha parlato ai microfoni di BeIN Sport:

É il sogno che avevo da bambino. Ora penso soltanto a portare avanti la mia squadra; l’avventura continua. Oggi siamo stati ripagati per gli sforzi fatti“.

Contento per il successo individuale, ma Giroud non dimentica mai il gruppo.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Francia, c’è un record mondiale

Pubblicato

:

Francia

La Francia campione in carica si qualifica ai quarti di finale che giocherà sabato prossimo contro una tra Inghilterra e Senegal.

Nel frattempo i Transalpini si godono il particolare record di prima squadra a qualificarsi per i quarti per la terza volta di fila. Come fatto notare da OptaJean, non era mai successo prima.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Koundé loda la sua Francia: “Vittoria meritata”

Pubblicato

:

Koundé

Jules Koundédifensore francese del Barcellona, ha commentato ai microfoni di TF1 il 3-1 della Francia contro la Polonia. Ha iniziato l’intervista post-partita lodando la prestazione della sua nazionale: “Penso che sia una vittoria meritata, anche se nel primo tempo abbiamo sofferto per un po’ contro una buona squadra”.

Successivamente si è concentrato sulla seconda frazione di gara, quella con più gol: “Credo che, soprattutto nel secondo tempo, siamo riusciti a far male nei momenti importanti. È una vittoria meritata. Abbiamo dovuto cancellare le palle perse e mettere più intensità, questi sono stati i due elementi chiave. Ora siamo contenti di avere tempo per recuperare e poi di prepararci bene per questo quarto di finale. Ci decomprimeremo, quindi ci concentreremo rapidamente su di esso”.

Infine gli è stato chiesto chi preferisse tra Inghilterra e Senegal come avversaria ai quarti: “Non c’è preferenza, torneremo tranquillamente in albergo e guarderemo la partita con attenzione perché amiamo il calcio. È un bel momento vedere tutta la gente dell’hotel festeggiare con noi e applaudirci, è sempre un momento di condivisione”. Riposo meritato per i ragazzi di Deschamps che non hanno sottovalutato l’avversario portandosi a casa il risultato che desideravano.

 

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969