Dove trovarci
novembre

Archivio generico

Serie A-Media Company, ci siamo

Serie A-Media Company, ci siamo

Attraverso un vertice tra i rappresentanti di circa tutti i club di Serie A, la possibilità di una trasformazione della Lega in una Media Company è ora più concreta.

Tra le motivazioni, che hanno portato a virare in questa direzione, vi è l’obbiettivo di risollevare il sistema calcio italiano, oltre a poter confezionare in totale autonomia il prodotto televisivo calcio, da rivendere poi ai vari broadcaster. Il nuovo centro di produzione televisiva di Lissone potrà facilitare questo tipo di operazione.

In assemblea si erano già discusse le linee guida riguardo tale progetto. L’investimento previsto da 1,7 miliardi permetterebbe margine di manovra alla Lega. La differenza, questa volta, potrebbe concernere l’ipotesi di escludere i fondi di private  equity.

Qualora si arrivasse alla conclusione sperata, i presidenti potrebbero decidere di coinvolgere profili manageriali esterni alla Lega. La presenza di questi ultimi potrebbe rappresentare un apporto ulteriore per garantire la riuscita del progetto.

Nel frattempo sono anche arrivate le parole del presidente Dal Pino a riguardo:

Media company per la Serie A? E’ un percorso su cui non c’è ancora il sigillo tecnico, la parte burocratica della trasformazione di Serie A in media company, ma è una cosa che abbiamo portato avanti con i fatti. A Lissone abbiamo un centro media che già oggi sarebbe in grado di fare un canale della Lega, con i nostri contenuti creando un prodotto con i contenuti che le squadre possono mettere a disposizione“. – Fonte: footdata.com

 

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Archivio generico