Dove trovarci

Serie A, tutti gli indisponibili e i giocatori in dubbio per la 30a giornata

Il campionato di Serie A è agli sgoccioli: mancano solo 9 partite, che serviranno a decretare chi vincerà lo Scudetto, chi si salverà e chi riuscirà a conquistare un posto in Europa.

Anche in questa giornata, però, molte squadre dovranno fare a meno di giocatori fondamentali per infortuni, contagi del Covid-19, acciacchi fisici e stanchezza. Scopriamoli insieme partita per partita ipotizzando anche i loro possibili sostituiti.

SPEZIA-CROTONE

La squadra guidata da Italiano ha tutti a propria disposizione, ma con alcuni ballottaggi da sistemare tra cui il solito dubbio riguardo la titolarità di Nzola.

Crotone invece che perde Pedro Pereira per squalifica, mentre in dubbio c’è Messias, che potrebbe non essere della partita visto il leggero fastidio accusato. Così Cosmi sul brasiliano:

Oggi non si è allenato, vedremo in che condizioni sarà domani, visto la situazione di oggi però potrebbe non essere al meglio per la partita

Recuperato inoltre Reca, che sarà schierato nuovamente a sinistra al posto del deludente Molina.

PARMA-MILAN

Il Parma è in piena emergenza: Karamoh e Mihaila non sono stati convocati e saranno sostituiti da Man e Gervinho. Si registrano inoltre problemi per Busi, ma anche il recupero lampo di Osorio, che sarà dunque a disposizione.

Rossoneri che hanno recuperato pienamente Mandzukic e Leao, con quest’ultimo in ballottaggio con Rebic.

UDINESE-TORINO

L’ Udinese perde il suo punto fermo in difesa, Nuytinck, per infortunio: al suo posto potrebbe essere schierato Samir. Così Gotti sull’infortunio del difensore olandese:

Non è un problema grave, però insieme abbiamo deciso di non rischiarlo perché potrebbe essere pericoloso per il resto delle partite

Torino invece che perde per Covid Sirigu: al suo posto di conseguenza verrà schierato Milinkovic-Savic. Non al top Nkoulou, che potrebbe accomodarsi in panchina: dall’inizio potrebbe essere riproposto il trio del derby Izzo-Buongiorno-Bremer.

INTER-CAGLIARI

I nerazzurri recuperano Brozovic e Bastoni dopo la squalifica, per lo stesso motivo però mancherà a centrocampo Barella. A rischio ancora Perisic, che anche oggi si è allenato a parte, e dunque potrebbe non essere convocato.

I sardi che recuperano Nandez dopo la contusione alla coscia destra: potrebbe essere schierato dal primo minuto. Con Cragno risultato positivo al Covid, in porta c’è Vicario, mentre è ancora ai box Ceppitelli: spazio dunque per Klavan o Walukiewicz

JUVENTUS-GENOA

I bianconeri potrebbero decidere di schierare il rientrante con gol Paulo Dybala al posto di Morata, che potrebbe riposare. Spazio anche per Demiral al posto di uno stanco Chiellini.

Il Genoa perde Czyborra, che non si è allenato e dunque potrebbe non essere della partita: provato Biraschi al suo posto. Fuori anche il fulcro Strootman per squalifica, con Behrami che potrebbe sostituirlo.

VERONA-LAZIO

Juric non avrà per squalifica Lovato, che sarà rimpiazzato da Dawidowicz. In bilico anche Gunter, non ancora al top della forma: per questo Dimarco potrebbe essere schierato ancora una volta nei 3 centrali di difesa.

Biancocelesti che recuperano Luis Alberto, non al 100% ma pronto per essere gettato nella mischia. Out Lazzari e Correa per squalifica: pronti Lulic e Caicedo al loro posto. Patric è guarito dal mal di schiena, però si accomoderà in panchina.

SAMPDORIA-NAPOLI

Per la Sampdoria fuori molto probabilmente Yoshida per problemi alla caviglia destra: provato Tonelli al suo posto. Doria anche senza Ekdal infortunato e Adrien Silva squalificato: ballottaggio aperto tra Damsgaard e il recuperato Jankto. Dopo il lieve fastidio anche Quagliarella è recuperato e dunque pronto per giocare.

Napoli che dopo la sconfitta con la Juventus potrebbe cambiare qualcosa. Ospina in vantaggio su Meret, Manolas su Rrahmani e Politano su Lozano.

ROMA-BOLOGNA

Giallorossi che probabilmente dovranno fare a meno di Spinazzola (problema al quadricipite nella partita di ieri contro l’Ajax). Provano a recuperare almeno per la panchina Smalling e Mkhitaryan, con Fonseca che però perde Cristante per squalifica.

Bologna che recupera dopo la positività al Covid Skorupski, pronto a riprendere il suo posto tra i pali. Tomiyasu al massimo siederà in panchina con De Silvestri al suo posto.

FIORENTINA-ATALANTA

La Viola perde per squalifica Ribery e Pulgar: provati sia Callejon che Eysseric per sostituire il francese.

Atalanta che recupera Muriel, ma perde Pessina per positività al Covid: al suo posto pronto Pasalic.

BENEVENTO-SASSUOLO

Le Streghe” recuperano a pieno Iago Falque, che è in ballottaggio con Insigne. Scalpita Letizia, che si gioca il posto con Depaoli per affiancare Glik, Barba e Tuia.

I neroverdi per lunedì potrebbero recuperare i nazionali esclusi precauzionalmente, ovvero Muldur, Ferrari e Locatelli. Fuori sempre Berardi e Caputo, buone chance invece per recuperare Defrel.

Fonte immagine di copertina: profilo Twitter Sportitalia

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Flash News