Connect with us
Shaqiri avvisa la sua Svizzera: "Ronaldo non è finito"

Flash News

Shaqiri avvisa la sua Svizzera: “Ronaldo non è finito”

Pubblicato

:

Livakovic

In vista degli ottavi di finale dei Mondiali di Qatar 2022, il giocatore della Svizzera Xherdan Shaqiri, ha parlato degli avversari, ovvero il Portogallo e in particolare di Cristiano Ronaldo. Secondo l’ex calciatore dell’Inter, il fatto che il plurivincitore del Pallone d’Oro abbia 37 anni e sia attualmente senza squadra di club vuole dire ben poco.

Shaqiri dunque “avvisa” i suoi, ecco le sue dichiarazioni: “State molto attenti a dare Ronaldo per finito. Per me rimane, assieme a Messi, uno dei migliori calciatori al mondo. CR7 può farti gol in ogni secondo, in ogni minuto di una partita, con l’esperienza che ha non ti lascia mai tranquillo e continua ad esser fondamentale per il Portogallo. Che comunque ha altri ottimi giocatori, e non solo Ronaldo, quindi per noi sarà un test particolarmente impegnativo. Dovremo veramente dare il meglio di noi stessi per batterli“.
L’elvetico ha poi caricato i suoi in vista del match: “Ci serve una grande prestazioni collettiva. Qui siamo al Mondiale, e tutto può succedere. Ma ripeto che noi dovremo essere grandi a livello di performance collettiva”.

 

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Champions League

Messi: “Mi sembra difficile pensare di essere al prossimo Mondiale”

Pubblicato

:

i 5 migliori attaccanti del 2022

Lionel Messi, è stato intervistato dal quotidiano Olè. Il campione argentino si è espresso sulla sua possibile presenza al Mondiale del 2026.

Le sue parole:

Ho 36 anni e mi sembra difficile pensare di essere al prossimo Mondiale. Amo giocare a calcio e finché mi sentirò in forma e continuerò a divertirmi, lo farò. Ma non riesco a pensare fino al prossimo Mondiale. Vado avanti, vedremo dove mi porterà la carriera”.

In questo momento il campione del mondo dovrà pensare al PSG, c’è una Champions da dover conquistare, che tutti i tifosi parigini sognano. Messi con la coppa più ambita dai club tra le mani concluderebbe una stagione da sogno.

Continua a leggere

Flash News

Il Torino non è più sicuro di voler riscattare Vlasic dal West Ham

Pubblicato

:

Torino-Hellas Verona, le pagelle del match

Nikola Vlasic aveva iniziato questa avventura con la maglia del Torino abbastanza bene, nei primi 14 match di Serie A il trequartista croato aveva segnato 4 reti e fornito 2 assist. Adesso qualcosa è cambiato, le sue prestazioni non sono soddisfacenti.

La Stampa riporta che, il Toro non è molto convinto di riscattarlo come in passato. Il club granata dovrebbe mettere sul tavolo 15 milioni di euro per il West Ham. C’è comunque ancora una seconda parte di stagione da dover giocare, Vlasic dovrà cercare di ritrovarsi per dare delle sicurezze a Ivan Juric, che considera il classe 1997 un giocatore importante per la sua rosa.

Continua a leggere

Flash News

La Roma inserisce Zaniolo nella lista UEFA

Pubblicato

:

Zaniolo

I tifosi attendevano la comunicazione della lista UEFA per una ragione in particolare: l’eventuale presenza di Nicolò Zaniolo. Poco fa è arrivata l’ufficialità: il centrocampista classe 1999, nonostante le ultime vicende, è stato inserito da Josè Mourinho. 

Zaniolo prende il posto di Camara. Tuttavia, secondo il giornalista Emanuele Zotti di La Gazzetta dello Sport, al momento l’azzurro resta fuori dal progetto tecnico. Dunque, tale decisione sarebbe solamente una formalità,  per rispettare un accordo con la UEFA (settlement agreement). Infatti, tale accordo prevede che la società giallorossa non potrebbe mettere a bilancio i soldi della futura cessione, se il calciatore in questione non risulta inserito nella lista UEFA.

Il calciatore oggi si è presentato a Trigoria per verificare il certificato medico, con prognosi di 30 giorni, inviato pochi giorni fa. Il certificato è risultato idoneo, dunque Zaniolo sarà assente dai campi di gioco nel prossimo periodo.

Continua a leggere

Calciomercato

Quanto vale il “no” di Audero della Sampdoria al Nottingham Forest: le cifre

Pubblicato

:

Pagelle

Il Nottingham Forest ha cercato, prima di virare su Keylor Navas, di arrivare ad Emil Audero della Sampdoria. Secondo quanto riportato da SampdoriaNews24, gli inglesi avrebbero fatto un’importante offerta per l’ex portiere della Juventus, che avrebbe però rifiutato la destinazione.

Si sarebbe trattato di un prestito a un milione di euro più nove in caso di riscatto, facilmente raggiungibile poiché legato alla permanenza in Premier League del Nottingham Forest. Ma il portiere della Sampdoria ha declinato l’offerta, rimanendo così in blucerchiato, dove cercherà assieme ai suoi compagni e a Stankovic di rimanere in Serie A.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969