Connect with us
Simone Pafundi, chi è il 2006 che ha esordito in Serie A?

Generico

Simone Pafundi, chi è il 2006 che ha esordito in Serie A?

Pubblicato

:

Nell’ultima giornata di campionato di Serie A, all’Arechi contro la Salernitana, l’ormai ex mister dell’Udinese, Gabriele Cioffi ha fatto esordire Simone Pafundi. Si tratta del primo 2006 a calcare un campo del massimo campionato italiano, segnando un nuovo record.
Nonostante l’emozione di trovarsi nel calcio dei grandi, nei soli 25 minuti che ha giocato ha rischiato di segnare il 5-0. Dopo un’ottima azione personale, Belec gli ha negato il gol al debutto con una grande parata.
Sicuramente il giovane si sarà segnato la data dell’esordio sul calendario, augurandosi una lunga carriera da professionista e tanti successi a venire.

CHI É SIMONE PAFUNDI?

Simone Pafundi è un classe 2006 nato in Friuli e giocatore dell’Udinese. Viene considerato come uno dei migliori talenti della sua generazione. Il suo ruolo è quello del trequartista.
A livello giovanile ha fatto un percorso sbalorditivo che lo ha portato a giocare regolarmente con giocatori di 3-4 anni più grandi, in Primavera.
Ha segnato 6 reti e fornito 7 assist con quest’ultima, in 14 presenze.
E arrivata poi la sua prima convocazione contro lo Spezia, ma il debutto è arrivato solo a Salerno.

LE PAROLE DEL MISTER

Mister Cioffi ha commentato così il debutto del gioiellino bianconero:

“È un ragazzo estremamente utile che si allena con noi da quattro o cinque mesi, abbiamo avuto paura a buttarlo dentro prima per non fargli bruciare le tappe. È un talento indiscusso, ha le capacità per diventare un campione come tutti i giovani della squadra, ad esempio Udogie e Samardzic. Ma devono pedalare tanto, sono solo all’inizio della salita”.

NAZIONALE

Nonostante la giovane età, infatti ha compiuto soli 16 anni quest’anno, le buone notizie non arrivano solo dall’Udinese, ma anche dalla Nazionale maggiore.
Il ragazzo infatti nel giro di pochi giorni ha ricevuto la sua prima convocazione in azzurro da parte di Roberto Mancini, oltre alla prima partita con la prima squadra del club.
Roberto Mancini lo ha convocato venerdì per lo stage di tre giorni a Coverciano in cui valuterà quali sono i migliori prospetti che rappresenteranno l’Italia del futuro.
Sino ad ora le sue esperienze con la nazionale sono state con l’Under 16 e con l’Under 17.

 

 

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Ultim’ora Milan: Ismaël Bennacer salterà il derby contro l’Inter

Pubblicato

:

Milan

Pessima notizia per il Milan. Come evidenziato dagli esiti degli esami svolti questo pomeriggio, Ismail Bennacer salterà il derby contro l’Inter. Come riportato da Antonio Vitiello, la risonanza magnetica ha evidenziato una lieve lesione muscolare al bicipite femorale della gamba sinistra.

Ora l’algerino verrà rivalutato settimana prossima e punterà a rientrare entro il match di Champions contro il Tottenham. Salgono le quotazioni di Krunic per un posto da titolare domenica sera.

Continua a leggere

Champions League

Mbappé va ko: il comunicato lo esclude dalla sfida contro il Bayern

Pubblicato

:

Mbappé

Kylian Mbappé si ferma per infortunio. Il fuoriclasse del PSG ha accusato un problema muscolare durante la sfida contro il Montpellier, da cui è dovuto uscire anzitempo. Oggi il francese si è sottoposto ad esami strumentali che hanno evidenziato una lesione muscolare, che, di fatto, lo esclude dagli ottavi d’andata contro il Bayern Monaco in Champions League. Di seguito, riportiamo il comunicato della società parigina, che annuncia come Mbappé sarà out per tre settimane:

Dopo essere stato sottoposto ad esami, Kylian Mbappé ha riportato un infortunio alla coscia sinistra a livello del bicipite femorale. Dovrebbe restare fermo per tre settimane. Oggi verranno effettuati altri test per Sergio Ramos

Continua a leggere

Calciomercato

La Rassegna Social del Diez – Enzo al Chelsea, impresa Cremonese!

Pubblicato

:

Punto d’informazione, di impressioni e passioni condivise, i social network oggi più che mai raccontano le emozioni dei tifosi. Numero Diez vi presenta la rassegna dedicata ai più importanti messaggi della giornata di ieri.

 

Continua a leggere

Coppa Italia

Barak si gode la vittoria della sua Fiorentina: “Siamo stati bravi, contava solo vincere”

Pubblicato

:

Barak

La Fiorentina supera il Torino per 2-1 e accede alle semifinali della Coppa Italia. Nel post partita, ai microfoni di Mediaset, il centrocampista dei viola Antonin Barak ha espresso tutta la sua soddisfazione per il passaggio del turno:

LA PARTITA “Abbiamo fatto molto bene. Queste sono partite secche e vanno vinte. La prestazione non conta, siamo stati bravi. Peccato solo per il gol subito ma siamo contenti di essere in semifinale”.

AMRABAT “Non voglio parlarne, sono cose di spogliatoio e non sarebbe giusto. Lui è un grande professionista ed un giocatore molto importante per noi”.

 

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969