Connect with us
Australian Open Sinner, l'italiano supera Fucsovics in rimonta

Altri Sport

Sinner batte Fucsovics in rimonta: l’italiano approda agli ottavi degli Australian Open

Pubblicato

:

Sinner

Impresa sontuosa di Jannik Sinner contro Fucsovics, con l’italiano che si impone in rimonta dopo essere stato in svantaggio di due set, avanzando così agli Ottavi di finale degli Australian Open. Si sapeva che il match odierno non sarebbe stato agevole, anche perché l’ungherese aveva sconfitto Sinner nei due precedenti incroci in tornei dello Slam. Sinner si è imposto con il punteggio di 4-6, 4-6, 6-1, 6-2, 6-0, guadagnandosi così un posto negli Ottavi di finale degli Australian Open. 

Nel prossimo turno, Sinner affronterà Stefanos Tsitsipas, che proprio un anno fa l’aveva sconfitto agli Australian Open nei Quarti di finale.

LA CRONACA DEL MATCH TRA SINNER E FUCSOVICS: I PRIMI DUE SET

Fin da subito si è capito come oggi non sarebbe stato un incontro facile per Jannik, che ha perso il servizio già nel primo game del match, salvo poi recuperarlo e successivamente riperderlo nuovamente. Con un break di vantaggio, Fucsovics ha tenuto in mano il gioco agevolmente, non permettendo a Sinner di attuare il piano partita organizzato. Così facendo l’ungherese si è assicurato il primo set per 6-4.

Nel secondo set la storia non cambia, con Sinner che continua ad essere in difficoltà contro un Fucsovics che non mostra alcun segnale di calo. Nel terzo game Sinner perde il proprio servizio, per poi riuscire a recuperarlo nel sesto game. Quando sembrava che Sinner fosse entrato pienamente in partita, ecco il nuovo break subito nel nono game. Questo break ha servito la chance a Fucsovics di chiudere in suo favore il secondo set, e senza troppi patemi l’ungherese ha concretizzato l’occasione, assicurandosi anche il secondo set per 6-4.

Chiunque in questa situazione di punteggio avrebbe mollato psicologicamente, mentre Sinner proprio in questo momento ha cambiato decisamente passo e ritmo del proprio gioco, dando l’avvio alla sua rimonta.

LA CRONACA DEL MATCH TRA SINNER E FUCSOVICS: L’INIZIO DELLA RIMONTA

In apertura del terzo set, Sinner si è subito assicurato il break, guadagnandone un altro poi nel quarto gioco, portandosi così agevolmente sul 5-0. Gli unici problemi in questo set per l’italiano sono arrivati nel game dove serviva per chiudere il set, dove ha dovuto annullare quattro palle break prima di chiudere il set con il punteggio di 6-1.

Si va così al quarto set, dove Sinner inizia in malo modo, facendosi strappare il servizio nel secondo game. Qui ci sarebbe potuto essere un momento di abbattimento mentale, con un break subito in un momento positivo. Invece Sinner è ripartito ancora più aggressivo e convinto di prima, recuperando immediatamente il break. Nel quinto e settimo game del set, Sinner ha strappato due volte la battuta a Fucsovics, garantendosi la possibilità di servire per il set. Senza alcun problema a differenza del terzo set, Sinner chiude il set con il parziale di 6-2.

Si arriva dunque al quinto set, che spesso nasconde numerose insidie e incognite (chiedere a Berrettini e Musetti che sono stati eliminati al quinto set). Ma Sinner continua con il suo ritmo da rullo compressore, strappando in apertura di set il servizio a uno stremato e abbattuto Fucsovics, che da questo momento esce definitivamente dal match. Sinner piazza altri due break nel terzo e quinto gioco, chiudendo il set e il match con il proprio servizio con un 6-0 devastante.

Per la prima volta in carriera Sinner riesce a rimontare un match dove si trovava in svantaggio di due set. Dal momento in cui ha deciso di cambiare passo e comandare ogni scambio, Sinner ha concesso le briciole a Fucsovics, concedendogli solo 3 game sui 21 giocati nel terzo, quarto e quinto set.

Adesso ci sarà il rematch dello scorso anno, dove Sinner tenterà di ottenere la rivincita ai danni di Tsitsipas, che lo aveva eliminato ai Quarti di finale degli AO. Non sarà un match per nulla facile, con Sinner che parte da sfavorito, ma che sicuramente proverà a creare qualche grattacapo al tennista greco.

Sul match contro Tsitsipas, Sinner si è espresso al termine del match vinto contro Fucsovics in conferenza stampa:

“Non vedo l’ora di giocare la prossima partita, Tsitsipas è uno dei migliori tennisti del mondo. Rispetto all’anno scorso, ho cambiato un po’ di cose nel mio gioco. Spero davvero di fare meglio di un anno fa: è per questo che mi alleno ogni giorno”.

 

 

Altri Sport

Australian Open: la finale sarà Tsitsipas-Djokovic, i due si contenderanno il titolo e non solo

Pubblicato

:

Australian Open, Djokovic passa il turno

Nella giornata odierna si sono disputate le Semifinali degli Australian Open. I due match in programma hanno visto sfidarsi KhachanovTsitsipas e DjokovicPaul.

MATCH KHACHANOV-TSITSIPAS

Nella prima sfida c’è stato un equilibrio per tutto l’incontro, con Khachanov che nonostante partisse sfavorito si è giocato la partita contro il greco al massimo delle sue possibilità. Ma nonostante ciò, Tsitsipas si è imposto sul russo, guadagnandosi un posto in Finale. Il greco si è aggiudicato l’incontro in quattro set, chiudendo con il parziale finale di 7-6, 6-4, 6-7, 6-3.

Va comunque reso onore a Khachanov, che ha disputato un torneo eccezionale, arrendendosi solo ad uno dei giocatori più in forma del circuito in questo inizio di stagione.

MATCH DJOKOVIC-PAUL

L’altro incontro invece ha visto prevalere in modo agevole Djokovic, come da pronostico. Il serbo ha sconfitto Paul in tre set, con il parziale di 7-5, 6-1, 6-2. Il serbo ha titubato solamente nel primo set, dove si è fatto recuperare i due break di vantaggio che aveva acquisito, ma successivamente ha lasciato solo le briciole al suo avversario.

Con la vittoria odierna Djokovic ha centrato la sua decima finale agli Australian Open, e nello specifico la trentatreesima a livello Slam. Finora non ha mai perso alcuna delle nove finali disputate nello Slam australiano, e vanta anche una striscia di ventisette partite consecutive senza perdere in questo torneo (striscia più lunga di sempre).

Domenica quindi si disputerà la finale dell’edizione 2023 degli Australian Open, dove si sfideranno Tsitsipas e Djokovic. I due vantano già un confronto in una Finale Slam (Roland-Garros 2021) dove Djokovic rimontò il greco da uno svantaggio di due set, imponendosi dunque al quinto set.

Nella Finale di domenica non c’è in palio solo la vittoria del primo Slam stagionale, ma anche il primato del ranking mondiale. Dunque chi vincerà la Finale degli Australian Open guadagnerà anche la posizione numero 1 nel ranking ATP.

Continua a leggere

Altri Sport

Australian Open: nessuna sorpresa nei Quarti, Tsitsipas e Djokovic approdano alle Semifinali

Pubblicato

:

Djokovic

Tra ieri e oggi si sono disputati i Quarti di finale degli Australian Open, che hanno delineato il quadro delle due Semifinali dello Slam. Non c’è stata alcuna sorpresa nei quattro match disputati, vinti in modo abbastanza agevole dai favoriti.

I QUARTI DI FINALE DI IERI

Ieri sono scesi in campo KhachanovKorda e TsitsipasLehecka, dove ci sono state le vittorie del tennista russo e del greco, che ora si affronteranno in Semifinale degli Australian Open. Khachanov ha beneficiato anche del ritiro forzato di Korda, causato da un problema al polso che non ha permesso all0 statunitense di proseguire il match. Il tennista russo si è imposto con un parziale finale di 7-6, 6-3, 3-0.

Per quanto riguarda il match tra Tsitsipas e Lehecka, il greco non ha avuto grandi problemi ad imporsi sul ceco, che comunque ha fatto il massimo possibile. Ma Tsitsipas è in uno stato di forma pazzesco, e l’ha dimostrato annullando anche le otto palle break concesse a Lehecka. Il greco ha chiuso il match con il punteggio di 6-3, 7-6, 6-4.

I QUARTI DI FINALE DI OGGI

Oggi invece si sono disputati i due restanti Quarti di finale, che hanno visto affrontarsi SheltonPaul e RublevDjokovic.

Nel Derby americano ha prevalso Tommy Paul, anche se Shelton ha comunque ben figurato nell’incontro come in tutto il torneo, dimostrando di essere pronto a giocare partite di un certo livello. Nonostante questa sia stata la sua prima partecipazione ad un torneo dello Slam, Shelton non ha sentito alcuna pressione, guadagnandosi comunque un traguardo importante come i Quarti di finale degli Australian Open. Però Paul ha messo in campo tutta la sua esperienza, contro cui Shelton ha pagato dazio. Paul infatti si è imposto con il punteggio di 7-6, 6-3, 5-7, 6-4.

Infine è sceso in campo il più atteso di tutti, ovvero Novak Djokovic, in un match in cui ci si aspetteva di più dal suo avversario Rublev. Per Nole è stata un vera e propria passeggiata, che gli ha permesso di conquistare l’ennesima Semifinale Slam. Il serbo ha inflitto a Rublev il parziale pesante di 6-1, 6-2, 6-4.

Venerdì sono in programma le due Semifinali dell’Australian Open, dove si sfideranno DjokovicPaul e TsitsipasKhachanov per un posto nella Finale dello Slam australiano. Djokovic e Tsitsipas cercheranno di ritornare in una finale Slam, mentre Paul e Khachanov proveranno ad approdare per la prima volta nella loro carriera in una delle Finali più prestigiose della stagione tennistica.

Continua a leggere

Altri Sport

Australian Open: un Rublev miracoloso batte Rune, avanza ai Quarti anche Djokovic

Pubblicato

:

Australian Open, Djokovic passa il turno

Si è conclusa con i match odierni la prima settimana degli Australian Open, che ci permette di delineare ufficialmente il quadro dei Quarti di finale dello Slam australiano.

Il match che ha regalato più emozioni oggi è stato quello tra Rublev e Rune, vinto dal tennista russo dopo una rimonta pazzesca nel 5 set. Rune era avanti con un parziale di 5-2, ma quando ha dovuto servire per il match il danese ha tremato, subendo il controbreak. Ma due game dopo ha avuto due match point nel game di servizio di Rublev, non riuscendoli però a concretizzare. Si arriva dunque al super tie-break, dove Rune prende un vantaggio considerevole di due mini-break, portandosi sul 5-0. Ma da qui in poi inizia la rimonta clamorosa di Rublev che si aggiudicherà il super tie-break con il parziale di 11-9, conquistando i Quarti di finale.

L’altra sorpresa (anche se ormai non lo è più di tanto) è la vittoria di Shelton su Wolf in 5 set, con la quale il giovane tennista americano si guadagna un posto nei Quarti alla sua prima partecipazione in uno Slam.

Gli altri due match di giornata hanno rispettato i pronostici, con Paul e Djokovic che hanno battuto rispettivamente Bautista e De Minaur. Con questi esiti si sono delineati gli altri due Quarti di finale, che vedranno sfidarsi RublevDjokovic e SheltonPaul.

Domani si disputeranno i primi due Quarti di finale di questi Australian Open, dove si sfideranno KordaKhachanov e TsitsipasLehecka. Da questi due match scaturirà la prima semifinale dell’edizione 2023 degli Australian Open.

Continua a leggere

Altri Sport

Australian Open: Sinner prova l’impresa ma non basta, Tsitsipas vince al 5 set e avanza ai Quarti

Pubblicato

:

Sinner

Si conclude agli Ottavi di finale il percorso negli Australian Open di un eroico Jannik Sinner, che si è dovuto arrendere solamente al 5 set al greco Tsitsipas. Il match si è concluso dopo quattro ore e 2′ minuti con il parziale di 6-4, 6-4, 3-6, 4-6, 6-3 in favore del tennista greco. Esattamente come lo scorso anno, Tsitsipas è stato il giustiziere di Sinner agli Australian Open.

Vanno comunque fatti i complimenti a Sinner, che ha dimostrato di essere maturato sul gioco e dal punto di vista fisico in questo anno, giocando praticamente un match alla pari del greco, a differenza dell’anno scorso dove non c’è stata storia.

La rimonta oggi non è riuscita pienamente come nello scorso turno contro Fucsovics, ma riuscire a recuperare da due set di svantaggio contro il greco è già un impresa. Siamo solo ad inizio stagione, ma se le premesse sono queste, Sinner potrà togliersi diverse soddisfazioni nel corso dell’anno.

Gli altri Ottavi di finale hanno visto trionfare Korda, Khachanov e Lehecka. Ora Tsitsipas affronterà proprio il tennista ceco, che ha sconfitto a sorpresa Auger-Aliassime. A questo punto nella parte alta del tabellone il favorito per un posto in finale è proprio Tsitsipas.

Domani si disputeranno gli altri match degli Ottavi di finale, con il ritorno in campo di Novak Djokovic contro l’australiano De Minaur. Gli altri match degli Ottavi di finale sono: SheltonWolf, RublevRune e BaustistaPaul.

 

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969