Connect with us

Calcio Internazionale

Sirene Inglesi per Ola Aina: c’è l’offerta del West Ham

Pubblicato

:

Torino

In queste ultime ore di mercato il West Ham guarda in casa Torino. Al club inglese piace fortemente Ola Aina, esterno nigeriano classe 96.

Come riportato da Sky Sport Italia, è già arrivata la prima offerta al Torino. La squadra inglese offre 4 milioni di euro più 4 di bonus. Cifra, attualmente, ritenuta bassa dal Torino che invece chiede 6 milioni più 4 di bonus, per un operazione totale intorno ai 10 milioni. Resta da capire se ci sarà una nuova offerta dal club inglese per cercare di chiudere l’operazione.

Ola Aina, in questo inizio di stagione con il Toro, conta 3 presenze da titolare.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

La Svizzera sorprende sempre le “grandi”: la curiosità

Pubblicato

:

Svizzera

Mai sottovalutare la Svizzera perché è in grado di regalare sempre sorprese. Ne sa qualcosa la Spagna, battuta in casa nella gara valida per la 5ª giornata di Nations League. Non è però la prima volta negli ultimi mesi che la selezione iberica non esce con i tre punti in tasca da una gara con gli svizzeri e soprattutto non è l’unica nazionale big ad essere andata in difficoltà contro Xhaka e compagni.

Nelle ultime 24 gare tra tutte le competizioni (escluse le amichevoli) infatti gli elvetici nei 90 minuti hanno fermato due volte Italia, Germania e Spagna (contro le Furie Rosse una volta all’Europeo, prima di cedere ai tempi supplementari) e in un’occasione la Francia (nell’ottavo dell’Europeo, poi vinto ai rigori). Inoltre, nell’ultima partita prima di quella odierna ha battuto, a giugno, il Portogallo di Ronaldo 1-0.

Deve stare quindi molto attento il Brasile, che affronterà proprio la Svizzera al Mondiale, nel girone che vedrà protagoniste anche Serbia e Camerun.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Emorragia al naso per Ronaldo dopo uno scontro: costretto al cambio della maglia

Pubblicato

:

Ronaldo

Piccola disavventura per Cristiano Ronaldo. Nel corso del match sul campo del Sinobo Stadium tra i padroni di casa della Repubblica Ceca e il Portogallo, la stella lusitana ha subito un colpo violento nel corso di un corpo a corpo con il portiere ceco Tomas Vaclik. L’estremo difensore ha tentato di rinviare il pallone con il pugno, ma ha accidentalmente colpito l’ex Real Madrid in pieno volto. Cristiano Ronaldo è stato costretto a sostituire la propria divisa da gioco, sporcata dalla copiosa fuoriuscita di sangue dal proprio naso. Nonostante un iniziale momento di stordimento, il numero 7 del Manchester United ha deciso di rimanere in campo, riuscendo dunque a chiudere il primo tempo regolarmente in campo.

Al termine della prima frazione di gioco la nazionale di Fernando Santos è avanti con il risultato di 0-2. Marcature aperte da Diogo Dalot al minuto 33, raddoppia Bruno Fernandes nei minuti di recupero.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Richarlison a sorpresa: “Il Tottenham mi ha offerto più soldi”

Pubblicato

:

richarlison

Questa estate, uno degli eterni giovani della Premier League, Richarlison, ha scelto di fare il salto di qualità accasandosi al Tottenham. Il bomber brasiliano era conteso proprio dagli Spurs e il Chelsea.

Dal ritiro della nazionale del Brasile, ai microfoni di Standard Sport, lo stesso giocatore si è espresso in merito al mancato trasferimento ai Blues:

 “So che il Chelsea ha fatto un’offerta la scorsa estate e che anche l’Arsenal ha contattato l’Everton per informarsi sulla mia situazione. Però il Tottenham ha messo subito sul piatto i soldi e mi ha preso. Hanno fatto la cosa più semplice”.

L’ex Everton ha collezionato 2 gol e 2 assist nelle prime 8 gare con gli Spurs.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Jonathan David protesta contro la Nike: il motivo

Pubblicato

:

Jonathan David

Se le nazionali europee in questi giorni sono impegnate con la Nations League, le selezioni degli altri continenti hanno organizzato delle partite amichevoli, soprattutto chi deve preparare il Mondiale del prossimo novembre.

Proprio nella rassegna iridata saranno protagoniste sia Canada che Qatar, che nella giornata di ieri si sono affrontate in un match amichevole. La gara si è conclusa 2-0 in favore dei nordamericani, che hanno risolto la pratica in appena 13 minuti con i gol Larin e Jonathan David.

Proprio l’esultanza di quest’ultimo ha fatto parecchio scalpore. L’attaccante del Lille, infatti, dopo aver depositato il pallone in rete, nel festeggiare la marcatura, ha coperto con la mano il marchio della Nike presente sulla maglia. Secondo le indiscrezioni trapelate, quello del classe 2000 potrebbe essere stato un gesto di protesta dal momento che la Nike non ha prodotto nuove divise per il Canada in vista del Mondiale, lasciando che la nazionale nordamericana sia l’unica di Qatar 2022 a non avere nuove maglie.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969