Dove trovarci

Sky, highlights possibili solo per le sue tre partite. I dettagli

Non avendo più l’esclusiva sui diritti televisivi delle partite del massimo campionato di calcio italiano, Sky riceve un’altra sconfitta. Come riportato da Il Sole 24 Ore, la Lega Serie A ha deciso di non concedere la possibilità di trasmettere gli highlights pay; in breve, l’emittente satellitare di Murdoch potrà trasmettere i momenti più importanti delle 3 partite delle quali tiene l’esclusiva in concomitanza con DAZN, ma non per le altre sette partite (che appartengono solo ed esclusivamente alla predetta piattaforma streaming). Quindi per Sky e per i suoi abbonati un’altra terribile sconfitta.

Fonte foto: sky.it

CHE ESCLUSIVE RESTANO A SKY?

Oltre alle tre partite a giornata in co-esclusiva con DAZN, a Sky resteranno tutte le competizioni europee per i club. Quindi, stiamo parlando di tutte le partite di Champions League, Europa League e Conference League, anche se i match non saranno in esclusiva sull’emittente satellitare. Inoltre, Sky avrà ancora il possesso dei diritti di trasmissione degli eventi sul calcio internazionale, specie sulla Ligue 1 e la Premier League.

Sicuramente questa notizia non farà molto felici i tifosi delle squadre italiane abbonati a Sky. Questi, infatti, per vedere tutte le partite della prossime tre edizioni della Serie A Tim dovranno garantirsi anche l’abbonamento a DAZN.

Fonte foto: calcionews24.com

Dopo aver perso i diritti televisivi legati alla Coppa Italia, la Rai vuole salvare il suo programma televisivo calcistico. Come? Garantendo i diritti audiovisivi non esclusivi del campionato di Serie A per il triennio 2021-2024. Secondo l’edizione odierna de Il Sole 24 Ore, La tv di Stato avrebbe fatto un’offerta finalizzata a quest’obbiettivo. Attesa una riposta dalla Lega Serie A, che arriverà verosimilmente lunedì. Filtra ottimismo in merito.

Fonte immagine in evidenza: calcioefinanza.it

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Flash News