Dove trovarci

Spagna U21 – Italia U21: le pagelle

Questa sera è andata in scena l’incontro di Nazionali Under 21 tra Spagna e Italia. Dopo il brutto pareggio di mercoledì contro la Repubblica Ceca, il match serale è terminato con il punteggio di 0-0, con addirittura 3 espulsi: Scamacca e Rovella per gli azzuri; Mingueza per la “roquita“.

Immagine presa da sport.virgilio.it

Ecco le pagelle degli azzurrini :

CARNESECCHI: 6.5 – Partita pulita del portiere azzurro che mantiene la porta inviolata, soprattutto grazie ad una grande parata nel finale.

LOVATO: 7 – Il migliore della difesa italiana, il talentino del Verona fa tanta attenzione a tutte le marcature, OTTIMO!

DEL PRATO: 6.5 – Molto attento in fase difensiva, riesce a fare bene ciò che deve eseguire.

RANIERI: 6.5 – Ottima prestazione del talento scuola Fiorentina, che copre ogni spazio e prova ogni tanto qualche impostazione offensiva.

BELLANOVA: 5.5– Uno dei peggiori dell’Italia. Perde ogni tanto qualche marcatura, e riesce a trovare pochi spazi offensivi, poteva fare decisamente meglio.

FRATTESI: 7 – Che partita! Cerca sempre di chiudere gli spazi offensivi spagnoli, e riesce a creare alcune occasioni. Ben fatto!

ROVELLA: 5 – Una partita tutto sommato sufficiente, se non fosse che viene espulso verso la fine. C’è tanto da migliorare.

POBEGA: 5 – Che non fosse in condizione lo spiega il fatto che Italiano, allenatore dello Spezia, non gli dà tanta fiducia ultimamente, ma sicuramente da lui ci si aspettava molto i più.

FRABOTTA: 6– Tutto ciò che c’è da fare, lo fa senza tanti problemi. Fa il minimo indispensabile. Partita da sufficienza piena!

SCAMACCA: 5 – Già non è stata la sua miglior partita, in più si fa espellere insieme a Rovella verso la fine del match. Partita da dimenticare per l’ex Ascoli.

CUTRONE: 6 – Partita senza infamia e senza lode. Non trova molti spazi e non crea tante occasioni. (25’ST Raspadori: 6)

ALL: NICOLATO: 6.5 – Gestisce molto bene questa partita, si sta confermando un ottimo allenatore per gli “azzurrini”

 

Un risultato tutto sommato ottimo per l’Italia, che ferma la roquita, nazionale molto temibile. L’Italia si porta a casa un buon pareggio (0-0). Ma, ora, gli azzurrini dovranno già avere la testa per la partita di martedì contro la Slovenia.

 

(Fonte immagine in evidenza: sicurezzainternazionale.luiss.it)

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Calcio Internazionale