Connect with us

Flash News

Spartak Mosca, esonerato Carrera

Pubblicato

:

Termina l’avventura di Massimo Carrera alla guida dello Spartak Mosca. Fatale la sconfitta casalinga di ieri contro l’Arsenal Tula con il risultato di 2-3. L’ufficialità è arrivata dal sito ufficiale del club russo. Carrera lascia la panchina dello Spartak dopo 2 anni e le vittoria del campionato nel 2017 e della successiva supercoppa. La società ha già annunciato il sostituto del tecnico italiano: si tratta di Raul Riancho, suo stesso assistente.

Il nuovo tecnico dello Spartak

LE CAUSE DEL DIVORZIO

Attualmente la situazione di classifica dello Spartak, non è delle più rosee. I moscoviti si ritrovano, dopo 11 giornate di campionato, al settimo posto e hanno già maturato un ritardo di 7 punti dalla capolista, lo Zenit. Il rendimento di questa stagione è sempre stato altalenante e l’ultima sconfitta è costata la panchina a Carrera. Pessimo, fin qui, è stato anche il cammino europeo. In agosto la squadra era stata eliminata dai preliminari di Champions League dal PAOK Salonicco, deludendo i tifosi. L’approdo in Europa League è stato altrettanto negativo, visto che in 2 giornate gli uomini di Carrera hanno conquistato solo 1 punto. La decisione della società è arrivata proprio prima del match di coppa contro i Glasgow Rangers di Steven Gerrard, attualmente alla guida del girone. La partita potrebbe già rivelarsi decisiva per lo Spartak, che non può permettersi di perdere ulteriori punti. A Riancho il compito di risollevare la squadra anche in campionato: il prossimo avversario è il Rubin Kazan, che ha gli stessi punti dei biancorossi. Dopo i successi alla Juventus e l’esperienza positiva in nazionale come secondo di Conte, si conclude per Carrera un’altra fase comunque positiva della sua carriera da allenatore.

 

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Bundesliga

Non solo il Nizza su Parisi: c’è anche l’interesse del Wolfsburg

Pubblicato

:

Empoli

Fabiano Parisi, terzino sinistro di proprietà dell‘Empoli, è nel mirino di diverse squadre italiane e soprattutto estere. Secondo Sky Sport, il Wolfsburg sarebbe fortemente interessato al calciatore italiano. L’interesse è concreto ma ancora non c’è stata un’offerta ufficiale. Sullo sfondo vi è anche un sondaggio da parte dei francesi del Nizza.

Parisi ha catturato l’attenzione anche di diversi club italiani tra cui Lazio e Juventus, oltre a Fiorentina e Atalanta. Il terzino ha realizzato in questa prima parte di stagione con i toscani già due gol, partecipando in modo attivo alla fase offensiva della squadra.

Lo scorso novembre è stato convocato per la prima volta dalla Nazionale maggiore allenata da Roberto Mancini: ciò dimostra che il calciatore ha fornito in questi ultimi mesi delle prestazioni di alto livello, all’altezza di un big club.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

La FIFA pensa alla modifica della fase a gironi del Mondiale del 2026

Pubblicato

:

Qatar 2022 sarà l’ultimo Mondiale a 32 squadre. Nel 2026, i posti per il torneo più importante al mondo a livello calcistico infatti saranno addirittura 48.

Proprio per la prossima rassegna iridata, la Fifa starebbe pensando a delle modifiche del format. Secondo il Guardian Sport, l’idea iniziale sarebbe stata quella di formare 16 gironi da 3 squadre ognuno, mentre starebbe prendendo piede l’ipotesi di organizzare il torneo con 12 gironi da 4.

Per un Mondiale che deve finire e che non ci sta privando di sorprese, uno nuovo sta per nascere.

 

Continua a leggere

Flash News

Il polacco Marciniak arbitrerà la sfida tra Argentina e Australia

Pubblicato

:

Argentina, Messi parla al termine della partita contro la Polonia

I designatori arbitrali della Fifa hanno selezionato Szymon Marciniak per l’ottavo di finale tra Argentina e Australia, in programma sabato sera alle ore 20:00.

Il polacco quest’anno ha già arbitrato diverse partite importanti tra cui il match della fase a gironi della Uefa Champions League tra Barcellona e Inter, andato in scena al Camp Nou. Ha già una discreta esperienza sulle spalle, infatti durante il Mondiale del 2018 in Russia ha diretto due gare della fase a a gironi, vale a dire Argentina-Islanda e Germania-Svezia.

In campo internazionale Marciniak inoltre ha arbitrato alcune partite di qualificazione per i  Mondiali del 2014 in Brasile, aggiungendo al suo curriculum di direttore di gara anche il Campionato Europeo di calcio Under 21 andato in scena nel 2015. Il polacco è stato anche designato dalla Uefa per l’Europeo svoltosi in Francia nel 2016, arbitrando due gare della fase a gironi e successivamente l’ottavo di finale tra Germania e Slovacchia.

Continua a leggere

Flash News

Spinazzola racconta: “Douglas Costa l’avversario peggiore mai affrontato”

Pubblicato

:

Spinazzola

Durante la pausa Mondiale, la Roma ha preso parte ad una tournée in Giappone, dove si è resa protagonista anche di due amichevoli.

Spinazzola, nell’occasione, si è concesso a delle domande da parte di giovani calciatori del Nagoya Grampus, club con cui i giallorossi hanno chiuso una partnership.

L’esterno azzurro è stato chiamato a rispondere ad alcune domande e curiosità, tra cui una riguardante il suo ruolo che lo può vedere coprire entrambe le fasce:

Penso che sia una doppia arma. Se sai usare anche il sinistro, puoi andare sia a destra, sia a sinistra, hai più giocate”.

Alla domanda in cui gli veniva chiesto l’avversario più forte incontrato, ha detto:

Douglas Costa. Ovviamente parliamo di attaccanti esterni, dato che gioco sulla fascia”.

Poi ha anche rivelato la sua personale parola chiave della vita:

“Equilibrio”.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969