Connect with us
Spezia-Roma 0-2, le pagelle: Abraham-Dybala e la Roma vola!

La nostra prima pagina

Spezia-Roma 0-2, le pagelle: Abraham-Dybala e la Roma vola!

Pubblicato

:

Roma

La Roma chiude il girone d’andata con una vittoria, espugnando il Picco di La Spezia con un netto 2-0. In rete El Shaarawy e Tammy Abraham, ma la scena se la prende anche Dybala. Una vittoria che non lascia dubbi e rilancia l’obiettivo-Champions per i giallorossi.

LE PAGELLE DELLO SPEZIA

Dragowski 6: incolpevole sui due gol della Roma, mette qualche toppa su azioni meno pericolose.

Amian 5.5: una partita in cui potrebbe fare di più. Molta sicurezza, ma anche qualche errore evitabile.

Hristov 7: il migliore dei suoi in difesa, con una partita solida e caparbia. Dalel sue parti non si passa facilmente (dal 46′ Salvatore Esposito 5: entra molto convinto e motivato in partita, ma si lascia sfuggire Abaraham in occasione del gol).

Caldara 5: si è fatto saltare facilmente in occasione di entrambi i gol, mostrando di non essere molto lucido: mai entrato in partita.

Holm s.v: la sua partita dura troppo poco, fermato da un infortunio (Dal 13′ Ferrer 5: gettato in campo all’improvviso, inizia bene ma finisce molto male una partita molto deludente).

Bourabia 5: se c’è da mettere il piede, lui non si tira indietro. Gioca una partita molto fisica, forse troppo, e poco tecnica, che gli costa caro (dal 55′ Kovalenko 6: Una mezz’ora abbondante fatta di sostanza e sacrificio).

Ampadu 5: quando non è in forma si vede, eprchè lo Spezia appare anonimo. Oggi decisamente none ra in forma.

Agudelo 5: anche per lui una partita fatta di muscoli e grinta, ma poca tecnica. Sicuramente non il massimo per uno come lui .

Reca 6.5: bravo offensivamente e difensivamente. Nel secondo tempo si trascina lui sulle spalle la propria squadra, però non può fare tutto da solo (dal 79′ Moutinho s.v.)

Gyasi 5.5: primo tempo anonimo, in cui non gli arriva un pallone giocabile e lui fa poco per inserirsi nella partita.

Verde 6: uno dei migliori dello Spezia questa sera, mostra di avere le caratteristiche e la grinta di un leader, pronto a caricarsi i suoi sulle spalle (dal 46′ Maldini 5: sembra essere entrato in partita col piglio giusto, ma poi a lungo andare, è diventato una figura sbiadita).

All. Gotti 5: approccia bene la partita nel primo tempo, ma le sostituzioni a inizio ripresa probabilmente sbilanciano la squadra in avanti e i suoi ne pagano le conseguenze.

LE PAGELLE DELLA ROMA

Rui Patricio 7: non è stato impegnato quasi mai, sia per la bravura dei suoi compagni, sia per la mancata precisione sottoporta degli avversari.

Mancini 6.5: partita solida per lui, bravo nei lanci lunghi che pescano le corse dei tre attaccanti della Roma.

Smalling 6.5: il comandante di una difesa solidissima non delude neanche quest’oggi, mostrando di essere una solida certezza.

Ibanez 7: il migliore della difesa giallorossa, con un’ottima partita in difesa e qualche squillo pericoloso in attacco.

Celik 6.5: bravo in ambedue le fasi, ma nel finale va un po’ in difficoltà, come dimostra l’ammonizione presa ingenuamente che gli farà saltare la sfida contro il Napoli.

Cristante 6.5: bravo nella costruzione delle azioni. Ha giocato molto più arretrato rispetto al suo compagno di reparto Matic (dal 93′ Camara s.v.).

Matic 6.5: oggi i tifosi della Capitale potranno dire di aver rivisto quel centrocampista che fino a qualche anno fa giganteggiava incontrastato sui campi di Premier e Champions League: semplicemente monumentale.

Zalewski 6.5: ha tanta personalità questo ragazzo. Ha lottato su ogni pallone e si è creato anche occasioni da gol, anche se i suoi tiri non sono stati precisi.

El Shaarawy 6.5: non è entrato subito in partita, ma quando poi si è acceso Dybala, si è acceso anche lui. Ha siglato lui il vantaggio giallorosso allo scadere del primo tempo, su assist della Joya (70′ Bove s.v.).

Dybala 7.5: quando si accende la Joya, la Roma mette il pilota automatico. È lui l’autore degli assist su entrambi i gol. El Diez per eccellenza! (85′ Belotti s.v.)

Abraham 7.5: Bravissimo nel lavorare palloni per i suoi compagni di reparto. Non a caso è stata sua la sponda che ha lanciato Dybala in occasione del gol del vantaggio giallorosso. Ed alla fine si è anche regalato la gioia del gol. Mourinho ha creato un mostro. Tammy Frankestein Abraham (93′ Solbakken s.v.).

All. Mourinho 7: oggi ai suoi serviva vincere ad ogni costo e lui ha messo in campo una squadra in grado di farlo, superando anche le difficoltà e le voci di Zaniolo in uscita per sua richiesta esplicita.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calciomercato

Brutte notizie sul fronte Verdi: respinta l’istanza della Salernitana

Pubblicato

:

Emergono importanti novità circa il mancato passaggio di Simone Verdi alla Salernitana. Negli ultimi minuti di calciomercato, la squadra granata e l’Hellas Verona avevano raggiunto l’intesa per il trasferimento del centrocampista fino a giugno. L’affare, però, non è andato in porto, visto che il contratto non è stato depositato.

In seguito a questo, la compagine campana aveva presentato un’istanza, affinché si verificasse la pratica in modo che l’ex Bologna potesse a disposizione di Davide Nicola, ma nulla da fare. Infatti, la domanda in questione è stata rispedita al mittente, mandando su tutte le furie il presidente Iervolino. Alla luce di tali fatti, sembra che questa lunga questione sia terminata con lo scenario che vede la permanenza a Verona dell’italiano.

Continua a leggere

Flash News

Ottime notizie per l’Inter in vista del derby: anche Brozovic verso la convocazione

Pubblicato

:

Brozovic

Questa domenica ci sarà un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati del calcio, domenica 05 febbraio 2023, allo Stadio Giuseppe Meazza, scenderanno in campo Inter Milan. Le due compagini milanesi contenderanno i tanto bramati 3 punti, indispensabili per riconfermare la presenza in Champions League anche per la prossima stagione. Saranno quindi indispensabili tutti i giocatori capaci di cambiare l’esito del match a favore della propria squadra, motivo per cui Simone Inzaghi può sfoggiare uno splendente sorriso a 32 denti.

Infatti, stando a quanto riportato da La gazzetta dello Sport, a differenza delle brutte sensazioni post-Atalanta, Denzel Dumfries sarà a regolare disposizione per il derby, tantoché ha svolto il defatigante con i compagni. Le buone notizie non finiscono qui. La Rosea ha scritto anche riguardo il probabile recupero di Samir Handanovic e Marcelo Brozovic. Oggi,  01 febbraio 2023, il portiere sloveno e il regista croato si sono allenati con il gruppo squadra. Impossibile vederli in campo dal primo minuto, ma, quanto meno, saranno in panchina per aiutare la squadra a livello morale, aspetto cruciale per partite di questo genere.

Continua a leggere

Calciomercato

Il Galatasaray non segue solo Barrow: si cerca anche l’intesa per Jovic

Pubblicato

:

Jovic

Il Galatasary non ha ancora terminato il proprio calciomercato invernale, anzi si potrebbe dire che la parte migliore deve ancora arrivare. Infatti, in Turchia, i movimenti in entrata si chiuderanno mercoledì prossimo, 8 febbraio 2023. Da diverse ore è emersa la notizia circa l’interessamento del club turco nei confronti di Musa Barrow, ala del Bologna finita ai margini del progetto in seguito alle scelte del nuovo allenatore Thiago Motta.

I capolisti della Super Lig, però, sono interessati a un altro giocatore del nostro campionato. Stando a quanto riportato dal quotidiano Sabah, la dirigenza avrebbe avviato i contatti con l’entourage di Luka Jovic. Il centravanti viola non si è risucito a mantenere le aspettative che si erano costituite attorno a lui. Il problema non sorge dal fronte dell’accordo squadra-giocatore, bensì sarà molto difficile convicnere la Fiorentina a privarsi di una delle sue due uniche punte di ruolo.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Thiago Silva sul vicino rinnovo con il Chelsea: “Posso ancora aiutare il club”

Pubblicato

:

A 38 anni, Thiago Silva non vuole saperne di abbandonare i grandi palcoscenici del calcio europeo. Il difensore brasiliano, attualmente in scadenza, è pronto a rinnovare con il Chelsea. A tal proposito, ha parlato così ai microfoni di ESPN, senza negare l’esistenza della trattativa con i Blues:

RINNOVO – “Ne stiamo parlando, probabilmente succederà tutto nei prossimi giorni. La mia intenzione e quella della società è quella di continuare insieme. Il club ha bisogno di me. C’è un gruppo di giovani ed io, con la mia esperienza, posso contribuire alla rifondazione del club. Sono disposto a farlo, so che è una responsabilità molto grande”.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969