Connect with us
Spezia, Thiago Motta sulle orme di Italiano?

Calciomercato

Spezia verdeoro, la voglia di riscatto di Thiago Motta

Pubblicato

:

Bologna

A La Spezia il futuro sembrava già segnato, senza molte possibilità di interpretazione.

L’aspetto fondamentale riguardava la salvaguardia della conclusione dell’anno, limitando i danni. Risultava importante conservare i 400 mila euro, corrispondenti alla penale da pagare in caso di esonero di Thiago Motta, con il rischio, se così lo si può definire, di dover riconsiderare la posizione del tecnico in caso di colpi di scena.

Tutto definito? Certo che no.

La squadra ha dimostrato attaccamento nei suoi confronti e questo feeling si è verificato anche in campo, con prestazioni di livello e risultati quasi inaspettati. Il mese della rivoluzione si è trasformato nel mese della conferma, con 8 punti conquistati in 6 partite, frutto di due vittorie, due pareggi e altrettante sconfitte. Non si può parlare di certo di un rendimento di alto livello, ma i 3 punti conquistati al Maradona e il derby ligure, vinto contro il Genoa, seppur disastrato, non sono di certo un caso.

PASSATO ITALIANO, FUTURO BRASILIANO?

Ciò che ha fatto vedere lo Spezia di Vincenzo Italiano, nel corso della passata stagione, risulta difficile da replicare. Qualità nel gioco, solidità e concretezza, con la salvezza come risultato finale di quest’addizione. Il rinnovo era stato messo nero su bianco, salvo poi dover cambiare direzione, in virtù della prematura separazione tra la Fiorentina e Gennaro Gattuso. L’inizio di stagione targato Thiago Motta non è stato esaltante, con pochi punti conquistati a fronte di un gioco non esaltante. Per una società come lo Spezia, però, l’obiettivo della salvezza rappresenta tanto, se non tutto. Questo fattore ha condizionato il giudizio sull’operato del tecnico brasiliano, naturalizzato italiano. E la fine della sua avventura sulla panchina dei liguri sembrava una certezza in divenire.

La rosa dello Spezia mostra diverse lacune, e, di sicuro, non ci si può aspettare un mercato che possa stravolgere i valori tecnici nella corrente sessione invernale. Il reparto offensivo ha del potenziale, mentre in difesa e, a centrocampo, si riscontra la necessità di alzare il livello. E quando non è fattibile ricorrere al mercato, risulta a dir poco importante lavorare con il materiale di cui si dispone. A La Spezia si sono “abituati bene” con Vincenzo Italiano, un tecnico in grado di valorizzare una rosa e farla rendere al meglio. Tuttavia la convinzione che lo stesso si possa riscontrare con Thiago Motta sta prendendo forma.

STRADA IN SALITA

Vietato adagiarsi sugli allori.

La panchina di Thiago Motta non deve rappresentare una certezza, né per lui, né per la società. Il cambio di rotta si è verificato; ma, se non dovesse riuscire a dar seguito a questo percorso, l’ipotesi esonero rischierebbe di concretizzarsi molto rapidamente. A maggior ragione se si considera che lo spettro, relativo alla penale da sborsare rappresenta, solo un brutto ricordo. Servirà una conferma dietro l’altra, per raggiungere una salvezza, che resta pur sempre un obiettivo tanto scontato quanto complesso da raggiungere. 

Complessivamente, l’organico a disposizione di Thiago Motta non è competitivo come quello della passata stagione. Da un punto di vista tecnico, il lavoro durante la settimana risulterà fondamentale per colmare le diverse mancanze, mentre per ciò che riguarda l’approccio tattico è presumibile che il 3-5-2 resterà inalterato, finché sulla panchina dello Spezia siederà l’ex playmaker di Inter e Paris Saint-Germain, tra le altre.

Il peso delle assenze si è sentito fin dall’inizio dell’annata in corso. In particolar modo, pesa la defezione di un elemento straordinariamente a centrocampo: parliamo di Tommaso Pobega. La sua crescita è esponenziale e procede di pari passo con quella del suo Torino. Ben presto, però, anche i granata potrebbero diventare uno splendido ricordo. Infatti, per lui si prospetta un possibile ritorno al Milan, con diverse responsabilità e la possibilità di far pesare di meno il possibile addio di Franck Kessié.

Se pensiamo che lo Spezia di Thiago Motta si è privato di un giocatore come lui, insieme ad altre pedine come Piccoli e Saponara, solo per citarne un paio, ecco che la strada risulta in salita e piuttosto tortuosa.

Proprio l’allenatore dei liguri ha affermato che il mercato bloccato è un bene. Convinzione o pre-tattica? Una cosa è certa. A La Spezia le sorprese non sono mancate e non mancheranno nel prossimo futuro. E la scommessa su Thiago Motta comincia ad essere intrigante.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Firmino resta al Liverpool? Le parole dell’agente

Pubblicato

:

Firmino

Roger Wittmann, agente di Roberto Firmino, ha rilasciato un’intervista a Sky Sport Deutschland, parlando del futuro dell’attaccante del Liverpool in scadenza a giugno 2023 ed accostato anche all’Inter: Siamo sulla buona strada per il rinnovo di contratto, a febbraio sapremo anche come andrà a finire il viaggio. Stiamo discutendo davvero bene, questo è un club eccezionale”.

Secondo Sky Sport Deutschland, il brasiliano dovrebbe firmare un rinnovo fino a giugno 2025.

Dovrebbe quindi restare al Liverpool uno dei possibili svincolati più interessanti in vista dell’estate 2023.

Continua a leggere

Calciomercato

Gabriel Martinelli rinnova con l’Arsenal: accordo fino al 2027

Pubblicato

:

Gabriel Martinelli

L’Arsenal continua la sua stagione da sogno. I Gunners sognano di vincere la Premier League dopo quasi vent’anni e ora possono festeggiare anche il rinnovo di uno dei loro giocatori di punta. Gabriel Martinelli, infatti, ha trovato l’accordo dopo fitti dialoghi nelle ultime settimane per continuare la sua avventura nel nord di Londra.

Secondo quanto riportato da David Ornstein, l’Arsenal ha chiuso per la permanenza dell’estroso brasiliano fino al 2027 con l’annuncio ufficiale che dovrebbe arrivare a breve. Martinelli, inoltre, sarebbe solo il primo di una lista di talenti di cui Arteta non vorrebbe privarsi. Il club si concentrerà ora sui profili di Saliba e Saka, prossimi per cui verranno fatte attente riflessioni per prolungarne la permanenza all’Emirates Stadium.

Continua a leggere

Calciomercato

Tare: “Sono tranquillo e fiducioso per il rinnovo di Milinkovic-Savic”

Pubblicato

:

Tare

Ai microfoni di Sport Mediaset nel pre-partita di Juventus-Lazio ha parlato il DS dei biancocelesti Igli Tare. Il dirigente della Lazio ha fatto il punto su uno dei temi principali, ovvero il rinnovo di Milinkovic-Savic. Il centrocampista serbo ha il contratto in scadenza nel 2024 e le big europee sono pronte al grande assalto in estate. Queste sono state le parole di Tare in merito:

“Io so come stanno le cose e sono fiducioso per la questione di Milinkovic-Savic. Al momento opportuno si faranno le valutazioni del caso e sapendo come si sta evolvendo la vicenda posso affermare che non c’è nessun tormentone”.

Continua a leggere

Calciomercato

Agente Shomurodov: “Roma insensibile alle molte offerte”

Pubblicato

:

Shomurodov

L’agente di Eldor Shomurodov, German Tkachenko, ha rilasciato un’intervista a Calcio Napoli 24, nella quale ha parlato della situazione del suo assistito. L’attaccante uzbeko, infatti, è appena approdato in prestito allo Spezia dove terminerà la stagione in corso. Queste le parole dell’agente:

“La Roma è stata insensibile alla molteplici offerte arrivate anche quest’estate. Ci aspettavamo uno svolgimento delle cose differente ma ora ci siamo stancati e abbiamo preso la decisione giusta scegliendo lo Spezia. C’erano offerte anche dall’estero ma questa è la piazza che per valori può darci quello che cerchiamo. Fisicamente Eldor è pronto e spera di dare il suo contributo già contro il Napoli. Adesso è arrivato il momento di giocare il più possibile”.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969