Dove trovarci

Stadi, sospesi i canoni di affitto fino a maggio

Importante aiuto per le società italiane che non godono di un impianto di proprietà: grazie ad decreto “Cura Italia”, sono sospesi per Federazioni, associazioni sportive e società i pagamenti dei canoni di locazione relativi agli impianti sportivi pubblici dello Stato e degli enti territoriali.

La misura – che prevede il versamento successivo della rata sospesa fino al 31 maggio – è stabilita dall’articolo 95 del decreto, “Sospensione versamenti canoni per il settore sportivo”:

”1. Per le federazioni sportive nazionali, gli enti di promozione sportiva, le società e associazioni sportive, professionistiche e dilettantistiche, che hanno il domicilio fiscale, la sede legale o la sede operativa nel territorio dello Stato, sono sospesi, dalla data di entrata in vigore del presente decreto e fino al 31 maggio 2020, i termini per il pagamento dei canoni di locazione e concessori relativi all’affidamento di impianti sportivi pubblici dello Stato e degli enti territoriali.

2. I versamenti dei predetti canoni sono effettuati, senza applicazione di sanzioni ed interessi, in un’unica soluzione entro il 30 giugno 2020 o mediante rateizzazione fino a un massimo di 5 rate mensili di pari importo a decorrere dal mese di giugno 2020“.

(Fonte immagine in evidenza: profilo Instagram @acmilan).

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Flash News