Connect with us
UFFICIALE - Juventus, Exor e Stellantis salutano Andrea Agnelli

Flash News

UFFICIALE – Juventus, Exor e Stellantis salutano Andrea Agnelli

Pubblicato

:

Agnelli

Dopo l’annuncio arrivato nel pomeriggio di ieri in conferenza stampa dallo stesso Andrea Agnelli, Exor e Stellantis salutano tramite note ufficiali l’ex presidente della Juventus, che abbandona anche i rispettivi consigli d’amministrazione.

Il comunicato della holding della famiglia Agnelli-Elkann recita testuali parole:

Exor è stata informata che Andrea Agnelli, Amministratore non esecutivo di Exor, non si candiderà all’assemblea generale annuale degli azionisti di quest’anno. Andrea Agnelli è stato riconfermato in data 20 maggio 2020 per un triennio, termine che scadrà alla chiusura dell’Assemblea del 2023. Exor esprime i suoi sinceri ringraziamenti ad Andrea Agnelli per il suo prezioso contributo al Consiglio di Amministrazione di Exor.”

Anche il gruppo Stellantis ha salutato in maniera ufficiale colui che ha dato il via alla rinascita della Vecchia Signora:

Stellantis comunica che Andrea Agnelli, amministratore di Stellantis designato da Exor ed eletto il 4 gennaio 2021 per un mandato quadriennale a partire dal 17 gennaio 2021, si dimetterà dalla carica di membro del Consiglio di Amministrazione di Stellantis. Le dimissioni avranno effetto alla chiusura dell’Assemblea Generale Annuale degli azionisti di Stellantis del 2023. La Società esprime profonda gratitudine ad Andrea per il suo contributo. Gli augura il meglio per i suoi impegni futuri.”

 

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

I convocati di Ballardini per la partita con il Lecce

Pubblicato

:

Dopo aver espugnato l’Olimpico e ottenuto una clamorosa qualificazione per le semifinali di Coppa Italia, la Cremonese di Ballardini è chiamata a rispondere presente anche in campionato. Il percorso in Serie A dei grigiorossi è fortemente compromesso ma i fatti di Roma potrebbero aver dato linfa nuova al gruppo neopromosso. Ecco la lista dei giocatori convocati dal tecnico ex Genoa per l’importante scontro diretto con il Lecce.

I CONVOCATI

PORTIERI: Carnesecchi (12), Saro (13), Sarr (45);
DIFENSORI: Aiwu (4), Bianchetti (15), Chiriches (21), Ferrari (24), Ghiglione (18), Sernicola (17), Valeri (3), Vasquez (5);
CENTROCAMPISTI: Benassi (26), Castagnetti (19), Galdames (27), Meité (28), Pickel (6);
ATTACCANTI: Ciofani (9), Dessers (90), Felix (20), Okereke (77), Tsadjout (74).

Continua a leggere

Flash News

Più Jovic che Cabral, ancora Zirkzee dal 1’? Le probabili di Fiorentina e Bologna

Pubblicato

:

Jovic

La Fiorentina di Vincenzo Italiano, forte dell’approdo in semifinale di Coppa Italia conquistata ai danni del Torino, ospita domenica alle 18 un Bologna in cerca di continuità. Per i felsinei out Arnautovic, ancora alle prese con il trauma distorsivo subito al piede destro nel match contro la Roma. Nella Viola Ikonè e Jovic sono favoriti su Kouamè e Cabral.

LE PROBABILI DI FIORENTINA E BOLOGNA

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Dodo, Milenkovic, Igor, Biraghi; Bonaventura, Amrabat, Barak; Ikoné, Jovic, Gonzalez. AllItaliano.

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Posch, Lucumì, Soumaoro, Cambiaso; Moro, Schouten; Orsolini, Ferguson, Soriano; Zirkzee. All. Motta.

Continua a leggere

Calciomercato

Nuytinck sul trasferimento alla Sampdoria: “È una bella sfida”

Pubblicato

:

Bram Nuytinck, difensore olandese, nell’ultima sessione di calciomercato ha cambiato casacca trasferendosi dall’Udinese (dove trovava poco spazio nelle gerarchie di Sottil) alla Sampdoria. Nonostante l’impervia lotta per la salvezza che sta affrontando la squadra blucerchiata, il giocatore ha rilasciato dichiarazioni colme di entusiasmo al portale Voetbalnieuws.nl. Ecco cosa ha detto Nuytinck:

NUOVA AVVENTURA – “Ho parlato con diversi club durante l’inverno. Avevo detto al mio agente Michael Jansen che volevo trovare qualcosa il prima possibile, volevo solo giocare… a un certo punto è arrivata la Sampdoria. Ho parlato con i ragazzi che ci giocavano. Poi mi ha chiamato anche Filip Djuricic. Abbiamo parlato del club e della città. Tutti erano sempre super entusiasti e positivi. Anche dei tifosi“.

CONTRATTO – “Se rimaniamo in Serie A il mio contratto verrà prolungato di due anni. Se retrocederemo, posso andare a parametro zero. È stato interessante per me e ho pensato che fosse una bella sfida. Vedo sicuramente del potenziale nella squadra. È un’avventura molto bella, anche per mia moglie e mio figlio“.

LAMMERS – Giocare con qualcuno dei Paesi Bassi è sempre divertente. Hai una connessione leggermente diversa e puoi parlare in olandese. Abbiamo avuto subito un buon rapporto tra di noi. L’ho visto abbastanza spesso, perché guardo sempre il calcio olandese. Lo ricordo dal PSV e dall’Heerenveen“.

Continua a leggere

Flash News

Le probabili di Inter-Milan: non ce la fa Bennacer, Lukaku sì

Pubblicato

:

Tutto pronto per il big match di questa ventunesima giornata di Serie A: stiamo parlando di Inter-Milan, che andrà in scena a San Siro alle 20:45 di domenica 5 febbraio.

Le due squadre vivono momenti totalmente diversi, dopo l’ultimo scontro diretto nella finale di Supercoppa vinto dai nerazzurri: da lì l’Inter, nonostante il passo falso con l’Empoli, ha ritrovato la forma, accedendo anche alla semifinale di Coppa Italia dopo il bel successo sull’Atalanta. Il Milan, invece, sprofonda sempre più: 14 gol subiti nelle ultime 6 partite, 5 solo nella clamorosa imbarcata casalinga patita con il Sassuolo.

È chiaro che, per gli uomini di Pioli, questo derby sia una sorta di crocevia della stagione: o si risollevano ottenendo una vittoria importante contro i rivali di sempre, o cadono ancor più nel baratro. Non mancheranno le difficoltà per i rossoneri, su tutte l’assenza di Bennacer, fermato da un problema muscolare in settimana.

Dal canto suo, invece, Inzaghi sta pian piano ritrovando Lukaku, che per questa sfida si candida a una maglia da titolare al fianco del suo partner preferito: Lautaro Martinez. Dovrebbe giocare anche Skriniar, più tranquillo dopo la chiusura del mercato che ha sancito la sua permanenza in nerazzurro fino a giugno. Ecco, dunque, le probabili scelte dei due tecnici per Inter-Milan, il Derby della Madonnina:

INTER (3-5-2): Onana; Skriniar, Acerbi, Bastoni; Darmian, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Lautaro, Lukaku. All. Inzaghi

MILAN (4-3-3): Tatarusanu; Calabria, Kalulu, Kjaer, Theo Hernandez; Krunic, Tonali, Pobega; Saelemaekers, Giroud, Leao. All. Pioli

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969