Dove trovarci
Champions League Palla

Calcio Internazionale

Superlega: la Uefa cancella le pratiche contro Juventus, Barcellona e Real Madrid

Superlega: la Uefa cancella le pratiche contro Juventus, Barcellona e Real Madrid

La tumultuosa vicenda riguardante il progetto Superlega non è ancora finita ed un ulteriore passo indietro sembra essersi verificato nella notte. Aleksander Ceferin, il Presidente della Uefa, ha deciso di cancellare i procedimenti contro le ultime tre società fedeli al famoso piano naufragato in poche ore. Juventus, Barcellona e Real Madrid non saranno più perseguibili, anche e soprattutto grazie al lavoro del Tribunale di Madrid, incaricato di gestire questa delicata situazione. L’organo giudiziario si era già espresso a giugno sulla questione, chiedendo al Presidente della Uefa di riammettere a pieno regime le tre big europee. Solo un ultimatum di una settimana fa, però, ha convinto il famoso dirigente sloveno a ritirare ogni accusa. Egli avrebbe perfino rischiato di essere incriminato per il reato di disobbedienza all’autorità giudiziaria qualora non avesse rispettato gli ordini del tribunale.

Ecco il brevissimo comunicato ufficiale della Uefa in merito alla questione:

A seguito della sospensione dei procedimenti contro FC Barcelona, ​​​​Juventus FC e Real Madrid CF, nella questione relativa a una potenziale violazione del quadro giuridico UEFA in relazione alla cosiddetta “Super League”, l’Organo di Appello UEFA ha dichiarato oggi il procedimento nullo, come se non fosse mai stato aperto.

E ORA? LE PROBABILI CONSEGUENZE:

Ora la palla passerà, con ogni probabilità, alla Corte di Giustizia dell’Unione Europea. L’organo giudicherà la vicenda e, se dovesse schierarsi dalla parte di Ceferin, dovremo aspettarci nuovi procedimenti giudiziari. Se invece dovesse appoggiare i tre club, il sogno (o incubo, parere soggettivo) Superlega tornerebbe di tendenza. Sospiro di sollievo quindi per i due più convinti fondatori, Andrea Agnelli e Florentino Perez. Sembra definitivamente superato il rischio di vedere le prossime competizioni europee senza Juventus, Barcellona e Real Madrid. Più probabile, nel caso, un’ingente multa nei confronti delle tre società che già non stanno passando un buon periodo dal punto di vista economico.

 

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Calcio Internazionale