Connect with us
Taranto Turris, termina 0-0, regna la noia allo Iacovone

Flash News

Taranto-Turris termina 0-0, regna la noia allo Iacovone

Pubblicato

:

Turris

Termina 0-0 il match della ventiduesima giornata di Serie C – Girone C tra Taranto e Turris. Un pareggio privo di emozioni, con le poche occasioni avute nel match solo dal Taranto. Nel match odierno, la Turris guidata da Fontana ha prediletto una gara difensiva, cercando di difendersi con le unghie e con i denti. In fase offensiva non sono state create occasioni pericolose per la retroguardia del Taranto.

Gli unici due episodi salienti del match sono le due espulsioni, verificatesi nel corso della seconda frazione. Il primo è stato sventolato al 67′ minuto a Tommasini del Taranto per doppia ammonizione, mentre il secondo è stato un rosso diretto mostrato a Frascatore della Turris al 76′ minuto. Il match è stato sempre in mano al Taranto, che ha apportato diversi pericoli verso la porta dei Corallini, che però hanno saputo difendersi egregiamente.

Finora in due gare, Fontana ha ottenuto due pareggi, registrando una buona fase difensiva nei Corallini, che fin qui era mancata nella prima parte di stagione. Il prossimo step sarà trovare maggiormente occasioni pericolose in zona offensiva, affinché possano arrivare delle vittorie per uscire dalla zona playout.

 

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Flash News

Il Cagliari perde Luvumbo: al suo posto entra Zappa

Pubblicato

:

Luvumbo, giocatore del Cagliari, Serie A, Coppa Italia

Il Cagliari, al 32′ del match contro l’Empoli, è stato costretto a cambiare Zito Luvumbo per Zappa a causa di un infortunio. Al 29′ del match, dopo un lancio lungo di Jankto, l’attaccante del Cagliari corre per prendere il pallone, ma, dopo che questo è uscito in rimessa laterale, il calciatore si ferma e si sdraia a terra. Per il giocatore di Ranieri si teme un infortunio di tipo muscolare, dato che prima di buttarsi a terra si è toccato la coscia sinistra. Tuttavia l’attaccante rossoblù è uscito dal campo con le sue gambe, accompagnato dallo staff medico, che lo ha prontamente soccorso. Non è il primo infortunio stagionale per l’angolano, che, seppur brevi, ha già subito due stop in questo campionato.

Al suo posto è entrato Gabriele Zappa, che non è un attaccante, bensì un terzino. Ora il Cagliari schiera in campo il solo Lapadula come attaccante puro. Il match, fondamentale in chiave salvezza, è ancora fermo sullo 0-0, anche se l’Empoli ha avuto le occasioni più importanti con Cambiaghi prima e Maleh poi, dove Scuffet si è superato con una parata chiave ai fini del risultato. Tuttavia, allo scadere del primo tempo, anche il Cagliari si è fatto sentire con un grande movimento d Lapadula, che ha colpito in maniera ottima la palla di testa. Ad ogni modo ha dovuto fare i conti con uno strepitoso Caprile, che ha blindato la porta con una gran parata.

Continua a leggere

Flash News

Cambio forzato per Di Francesco: esce Harroui per infortunio

Pubblicato

:

Abdou Harroui, calciatore del Frosinone - Serie A, Coppa Italia

Abdou Harrouicentrocampista del Frosinone, è stato costretto al cambio per infortunio dopo pochi minuti dall’inizio di FrosinoneLecce. Nel secondo minuto della partita, Harroui recupera palla e corre verso l’area avversaria per cercare di mettere in difficoltà la difesa del Lecce. Tuttavia, dopo aver perso palla, il giocatore si tocca il flessore della coscia sinistra e poco dopo si accascia a terra. I gialloblu temono un problema di natura muscolare per il marocchino, che è stato costretto a lasciare il campo al quarto minuto. Il cambio non è avvenuto subito dopo l’uscita dal campo del centrocampista dei Ciociari, ma qualche istante dopo, lasciando così il Frosinone in 10. Al suo posto è entrato Reinier, trequartista brasiliano in prestito dal Real Madrid, che non ha avuto tempo per riscaldarsi.

Il Frosinone dovrà quindi fare a meno di Harroui per questo match e, molto probabilmente, per anche qualche prossimo match. Questo non è il primo infortunio per il 21 gialloblu, che già il 16 settembre scorso è stato costretto a fermarsi per ben 82 giorni per un’operazione al piede. Tornato a disposizione di Di Francesco il 7 dicembre, ha sempre trovato più spazio nella formazione del Frosinone, recuperando il suo posto da titolare. In stagione ha giocato 17 gare tra tutte le competizioni, segnando 4 gol e fornendo due assist.

Continua a leggere

Flash News

Dove vedere Inter-Genoa in tv e streaming

Pubblicato

:

Darmian

DOVE VEDERE INTER-GENOA IN TV E STREAMING – Il palinsesto della ventisettesima giornata di Serie A si concluderà con la sfida tra Inter e Genoa. I padroni di casa sono indubbiamente i favoriti, ma non devono calare l’attenzione contro un Genoa che è in una situazione agevole in classifica e potrebbe provare a far risultato, vista la spensieratezza e la mancanza di pressione. Simone Inzaghi vede lo Scudetto che sarebbe il primo della sua carriera, dopo averlo sfiorato con la Lazio.

DOVE VEDERE INTER-GENOA IN TV E STREAMING – COME ARRIVANO LE DUE SQUADRE

DOVE VEDERE INTER-GENOA IN TV E STREAMING – Da un lato troviamo una squadra che ha dimenticato come si perde o pareggia: proprio dopo Genoa-Inter 1-1 dello scorso 29 dicembre, ha solo vinto. In particolare, sono ben 11 le vittorie consecutive, includendo la Supercoppa e la Champions League. Per quanto riguarda il campionato, la striscia di match consecutivi vinti è attualmente ferma a 8. Il record assoluto in A è proprio dei nerazzurri, con 17 vittorie tra il 25 ottobre del 2006 e il 28 febbraio del 2007.

DOVE VEDERE INTER-GENOA IN TV E STREAMING – Dall’altro lato, troviamo un Genoa sì sfavorito, ma in una condizione privilegiata, visti i pronostici alla vigilia del campionato. Parliamo di un club che, per molti, in questa fase della competizione sarebbe dovuto essere nelle retrovie della classifica. Invece, il Grifone è attualmente al dodicesimo posto, a ben 13 punti dal Sassuolo terzultimo.

DOVE VEDERE INTER-GENOA IN TV E STREAMING

Il match che si giocherà lunedì 4 marzo alle 20:45, sarà trasmesso in diretta sia su DAZN che su Sky, sui canali Sky Sport Uno (201 del satellite), Sky Sport 4K (213 del satellite), Sky Sport (251 del satellite) e Sky Sport Calcio (202 del satellite). Inoltre, per quanto riguarda lo streaming da dispositivi mobili, sarà possibile usare l’app di DAZN o, nel caso di abbonati Sky, l’app Sky Go, entrambe disponibili negli store di riferimento.

DOVE VEDERE INTER-GENOA IN TV E STREAMING – LE PROBABILI FORMAZIONI

INTER (3-5-2): Sommer; Pavard, De Vrij, Carlos Augusto; Darmian, Barella, Asllani, Mkhitaryan, Dimarco; Arnautovic, Lautaro. All. Inzaghi.

GENOA (3-5-2): Martinez; De Winter, Bani, Vasquez; Sabelli, Messias, Badelj, Frendrup, Martin; Retegui, Gudmundsson. All. Gilardino.

Continua a leggere

Flash News

Bonato e Accardi parlano della situazione di Cagliari ed Empoli: i commenti

Pubblicato

:

Empoli

Pietro Accardi Nereo Bonato, direttori sportivi rispettivamente di Empoli Cagliari, hanno parlato delle proprie squadre ai microfoni di DAZN a pochi minuti dall’inizio di EmpoliCagliari. Il DS azzurro si è complimentato con Nicola per l’approccio che ha avuto con la squadra sin dai primi giorni. Successivamente ha commentato gli ultimi risultati, spiegando che le motivazioni di questo momento positivo siano molteplici.

Anche Nereo Bonato ha elogiato il proprio allenatore, Claudio Ranieri, che, anche nei momenti negativi, è sempre rimasto attaccato alla squadra, continuando a lottare per la salvezza. Infatti questa compattezza giova molto al gruppo, che oggi soprattutto sarà necessario esplicitare, dal momento che EmpoliCagliari sarà un match fondamentale in chiave salvezza. Di seguito ha commentato l’approccio dei nuovi innesti di gennaio, i quali hanno colmato le carenze tecniche della squadra.

LE PAROLE

ACCARDI – “Siamo molto contenti dell’approccio che ha avuto Davide Nicola sin dal primo giorno. Stiamo parlando di un allenatore forte, è un piacere vedere come prepara la partita e come vive la settimana di lavoro. Ultimi risultati? Credo che siano un mix tra tante componenti. I giocatori che sono rimasti stanno crescendo giorno dopo giorno, stesso discorso per quelli che sono arrivati in inverno e che si sono calati subito nella nostra realtà”.

BONATO – “Oggi è una gara importante, ma il calendario propone tanti scontri diretti e tocca a noi portare a casa il massimo possibile provando anche a migliorare il rendimento in trasferta. Devo dire che è stato molto positivo l’approccio dei nuovi, sia in difesa e sia in attacco abbiamo inserito elementi con caratteristiche tecniche che mancavano”.

 

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969