Dove trovarci

Tare annuncia il futuro di Correa

Passato dal Siviglia alla Lazio la scorsa estate, in poco più di 12 mesi Joaquin Correa si è già affermato come uno dei punti fermi della rosa di Simone Inzaghi. Lo dimostrano i 9 gol e 7 assist collezionati in 44 presenze nella stagione 2018/19, quando l’argentino è tornato a riassaporare l’aria della Serie A a distanza di due anni. In precedenza Correa aveva infatti vestito la maglia della Sampdoria, prorpio il club che ‘El Tucu’ ha trafitto nella prima giornata di campionato a Marassi.

Una crescita continua che ha finito per convincere la Lazio a continuare a investire su di lui. I biancocelesti sono infatti pronti a rinnovargli il contratto (l’attuale scadrà nel 2023), come annunciato a Sky Sport da Igli Tare al termine dei sorteggi dei gironi di Europa League. Le dichiarazioni del direttore sportivo della Lazio sono state infatti molto chiare:

“Come giocatore è cresciuto tanto. Io ad Auronzo di Cadore (sede del ritiro estivo della Lazio, ndr) ho avuto modo di parlarci. Abbiamo visto una grande crescita ma è anche merito dell’ambiente molto familiare che ha trovato alla Lazio. L’ha aiutato tantissimo, penso sia un giocatore con delle qualità e delle caratteristiche molto interesanti. Siamo felici e contenti di averlo con noi, penso che anche lui a breve rinnoverà con la Lazio“.

Nessun ripensamento dunque, Correa resta uno dei cardini della Lazio dell’oggi e del domani. A confermarlo sarà quella firma pronta a essere posta a breve su un nuovo accordo.

Fonte immagine in evidenza: profilo Instagram ufficiale @tucucorrea

 

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Calciomercato