Un blitz della polizia di Torino ha colpito un gruppo di ultrà granata, appartenenti ai “Torino Hooligans“. Come riportato dall’ANSA, infatti, gli uomini della Digos stanno provvedendo a notificare il Daspo a tutti e 75 i membri del gruppo, 71 dei quali sono stati denunciati per diversi reati, tra i quali violenza aggravata, rissa e lesioni nei confronti di pubblico ufficiale. Inoltre, sono state adottate circa 500 sanzioni amministrative per violazione del regolamento d’uso dello stadio, per un totale di oltre 80mila euro.

Le indagini, inoltre, hanno portato alla luce anche lo scontro, in atto da diversi anni, tra i Torino Hooligans e i gruppi storici della Maratona, la curva da sempre occupata dai tifosi del Toro. Gli ultrà sono anche accusati di travisamento, porto di strumenti atti ad offendere, accensione e lancio di fumogeni. Oltre ai Daspo, i poliziotti hanno notificato un provvedimento per la sospensione della licenza a tre locali pubblici, abitualmente frequentati dalla frangia di ultrà.

Fonte immagine di copertina: profilo Instagram ufficiale del Torino