La clamorosa sconfitta subita al Via del Mare dal Torino ha portato la dirigenza della società granata a valutare la posizione dell’allenatore Walter Mazzarri. Al termine della gara contro il Lecce ha parlato il direttore generale del Torino Antonio Comi.

Questo non è il momento di parlare bensì di riflettere: questi ko fanno male a tutti, ambiente, giocatori e società. Prestazioni del genere sono inaccettabili, i ragazzi non hanno avuto l’atteggiamento che ci aspettavamo. E’ arrivato il momento di riflettere. Discutere a caldo non è mai bello, ci confronteremo e vedremo. Quando si fa una riflessione la si fa tutti insieme: sia con il tecnico che con la squadra. Dobbiamo capire perché non c’è stata una reazione, e la reazione ci deve essere perché le qualità ci sono. Mazzarri non l’ho visto, ne parleremo più avanti.”

Il Torino ha subito l’ennesima sconfitta del 2020, la terza di fila e nelle ultime tre gare i granata hanno subito ben 15 reti: l’ultima volta era successo nel 2003, anno che poi portò il Torino alla retrocessione. Il futuro di Mazzarri è in bilico, in casa Torino sono ore di riflessione.

(Fonte immagine in evidenza: sito ufficiale Tuttosport.com)