Connect with us
Vagnati fa la spesa in casa Spezia: occhi anche su Reca

Calciomercato

Vagnati fa la spesa in casa Spezia: occhi anche su Reca

Pubblicato

:

Vagnati

Il Torino guarda in casa Spezia per la prossima sessione di mercato. L’obiettivo del direttore sportivo Vagnati è quello di regalare un esterno a Ivan Juric, ruolo fondamentale per il suo credo tattico. Come riportato da Tuttosport, oltre alla trattativa con la Sampdoria per Bereszynski, i dirigenti granata sono al lavoro anche per Arkadiusz Reca dello Spezia. Giocatore fondementale per Gotti, l’esterno polacco ha totalizzato 11 presenze in questa Serie A, essendo rimasto fermo per inforutnio per circa un mese.

Reca potrebbe non essere l’unica trattativa tra Torino e Spezia. I granata hanno individuato da tempo in Mbala Nzola il rinforzo giusto per un reparto offensivo che fino a questo momento sta facendo molta fatica. L’asse Torino-Spezia è quindi da monitorare in vista della sessione invernale di calciomercato.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calciomercato

Højlund piace a tutti: anche il Real Madrid sul gioiello dell’Atalanta

Pubblicato

:

Rasmus Højlund è il nuovo gioiellino prodotto in casa Atalanta, 11 gol e 5 assist in stagione hanno attirato su di lui gli occhi delle big europee. Come riportato da Calciomercato.com anche il Real Madrid sarebbe interessata all’attaccante danese, con Carlo Ancelotti che stravede per le sua qualità sottoporta e la grande personalità che ha mostrato in questa stagione.

LA RICHIESTA

In estate l’Atalanta ha investito 17 milioni di euro per il cartellino del giocatore, se dovesse partire già quest’estate non lo farà sicuramente per meno di 20 milioni.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Il DS del Bayern conferma un’offerta per Pavard, era dell’Inter?

Pubblicato

:

Pavard

Benjamin Pavard, difensore francese del Bayern Monaco classe 1996, è uno dei nomi preferiti dalla dirigenza dell’Inter per sostituire l’ormai partente Milan Skriniar. Secondo diverse voci i nerazzurri si sarebbero già fatti avanti in questa sessione di mercato invernale, ma senza riuscire a portarlo a Milano.

LE PAROLE DI SALIHAMIDZIC

Il ds del club bavarese, Hasan Salihamidzic, ha commentato la situazione del difensore ai microfoni della BILD confermando l’arrivo di un’offerta a gennaio, ma senza citare il club interessato.

L’OFFERTA PER PAVARD -“Benjamin è un giocatore molto importante e duttile per noi in difesa. Abbiamo obiettivi molto grandi in questa stagione, quindi non vogliamo e non possiamo fare a meno di lui. Economicamente la richiesta era anche allettante, ma per noi l’aspetto sportivo viene sempre prima di tutto”.

L’Inter potrebbe, quindi, aver provato un blitz già lo scorso gennaio, ma senza trovare riscontri positivi. Pavard rimane uno dei nomi preferiti per l’estate e Marotta potrebbe tornare all’assalto.

Continua a leggere

Calciomercato

Marino elogia due suoi giocatori dell’Udinese: “Beto e Samardzic li vedo al Napoli”

Pubblicato

:

Samardzic

Il direttore dell’area tecnica dell’Udinese Pierpaolo Marino ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Kiss Kiss Napoli riguardanti due dei suoi calciatori, ovvero Beto e Samardzic. Secondo quanto dichiarato da Marino, l’evoluzione della carriera dei due giocatori bianconeri potrebbe essere in Serie A, anche se sarebbe arrivato l’interessamento di squadre estere. Di seguito il suo pensiero sui talenti dell’Udinese:

BETO E SAMARDZIC – “Beto Samardzic sono giocatori di grande prospettiva che starebbero bene in una squadra come il Napoli, ma hanno anche estimatori in altre parte del mondo“.

L’EREDE DI OSIMHEN – “Beto potrebbe essere benissimo l’erede di Osimhen, poi è anche giovane e può crescere. Sicuramente rientrerebbe nei modelli di acquisti che ha fatto Giuntoli quest’estate“.

Continua a leggere

Calciomercato

La cessione di Zaniolo porta soldi anche all’Inter: la cifra che spetta ai nerazzurri

Pubblicato

:

Zaniolo-Roma

Il tormentone che ha tenuto banco tra i tifosi della Roma nelle ultime settimane è quello riguardante la cessione di Nicolò Zaniolo, ma a beneficiarne non saranno solo i giallorossi, bensì anche l’Inter. Infatti nel momento in cui è stato acquistato dalla Roma proprio dai nerazzurri, nel contratto è stata inserita una clausola che riconosce il 15% del costo del trasferimento alla sua ex squadra, l’Inter appunto.

La Repubblica chiarisce le cifre: 16 milioni di base fissa, che con i bonus potrebbero arrivare a 20/22. Di quei 16 milioni, 2,4 andranno nelle casse dell’Inter, consentendo alla Roma di guadagnare ancora meno di quanto sperasse, ma i Friedkin, sempre stando a La Repubblica, non potevano più tollerare i comportamenti dell’ex Entella, tanto da costringerli a liberarsene a condizioni sfavorevoli.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969