Connect with us

Calciomercato

Torino, parla l’intermediario di Schuurs: “Crediamo molto in Juric”

Pubblicato

:

Torino

Il Torino è stata indubbiamente una delle protagoniste più attive, nell’ultima sessione di calciomercato, tra cessioni e acquisti. Uno dei colpi in entrata messi in atto dal ds Vagnati e dal presidente Cairo si chiama Perr Schuurs. Difensore centrale olandese, classe 1999, ufficialmente arrivato per coprire il buco lasciato da Gleison Bremer. Rimasto a Torino, ma per indossare la maglia della Juventus.

Tuttosport ha raccolto le dichirazioni di George Gardi, intermediario nella trattativa tra Ajax e Torino per l’acquisto del giocatore olandese. Queste le sue parole.

“Quando il direttore Vagnati ha manifestato la volontà del Torino di acquistare Perr, ho pensato che fosse qualcosa di impensabile da concretizzare. Prima del Torino, si erano già fatte vive squadre del calibro di Tottenham, Liverpool o PSG. Schuurs è arrivato a Torino avendo già grande visibilità internazionale, tanto che in molti avevano iniziato a bussare alla porta dell’Ajax. Overmars, uomo mercato degli olandesi fino a gennaio, aveva rifiutato offerte ben più alte di quella formulata da Cairo e poi accettata. Il piano originario era rifiutare offerte e consacrare Schuurs a livello internazionale, per realizzare una cessione come quella di De Ligt.

Alla fine è stata la volontà di Schuurs a fare la differenza. Senza la sua precisa intenzione, l’idea di Vagnati sarebbe rimasta tale. A Torino pensiamo che Schuurs possa crescere più che in altre piazze. Il gioco di Juric è propositivo, come piace a noi, ed la componente tattico proposta dalla Serie A e, in particolare, dal tecnico croato è di assoluto livello. La realtà granata è ambiziosa e c’è voglia di crescere e Vagnati ha dimostrato di volerlo fortemente da sei mesi.

Crediamo in una maturazione con Juric. Anche perché in Olanda era schierato in una difesa a quattro, mentre a Torino può imparare a muoversi in una linea a tre. Per il resto, le analogie tra il gioco dell’Ajax e quello del Torino sono tante, quindi è una scelta che va nel segno della continuità. Schuurs è già un calciatore importante, ma con tanto potenziale ancora inespresso e vuole diventare uno tra i più forti nel suo ruolo.

Per un olandese non è stato facile lasciare l’Ajax, anche perché lì lo tenevano in grandissima considerazione. A un certo punto la volontà di Schuurs è stata decisiva, perché l’Ajax ha fatto resistenza, ma poi ha deciso di accontentare il giocatore che aveva chiesto la cessione”. 

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calciomercato

Cambio di agente per de Vrij: il possibile sostituto!

Pubblicato

:

Inter

C’è aria di cambiamenti importanti nella carriera professionale di Stefan de Vrij. Secondo quanto riportato da Nicolò Schira, il centrale dell’Inter e della nazionale olandese sarebbe prossimo al cambio di agente. L’ex Lazio era uno delle punte di diamante della scuderia gestita dal compianto Mino Raiola. Alla sua scomparsa, la gestione del profilo professionale del calciatore è passata nelle mani di Rafaela Pimenta.

Adesso però sembra proprio che de Vrij abbia deciso di trovarsi un nuovo agente. Tra i papabili pretendenti, il nome più in voga sembrerebbe quello di Federico Pastorello, agente – tra gli altri – dei nerazzurri LukakuAcerbi.

L’Inter rimane alla porta, in attesa di ulteriori sviluppi. Il contratto di de Vrij scadrà il 30 giugno 2023; in caso di trattativa per il rinnovo contrattuale, al fianco del calciatore potrebbe esserci un volto nuovo.

Continua a leggere

Calciomercato

Milan, rinnovo di Kalulu sempre più vicino

Pubblicato

:

kalulu

Il Milan punta a migliorarsi giorno dopo giorno e per farlo sicuramente una delle mosse più coerenti e trattenere i giocatori migliori. Proprio per questo si stanno intensificando i contatti per il rinnovo di contratto di Pierre Kalulu. Il capitano dell’U21 francese sta dimostrando una grande crescita anche in questa stagione dove sta assumendo sempre più il ruolo di titolare.

Kalulu desidera rimanere a lungo al Milan che ha puntato su di lui prelevandolo per una cifra irrisoria dalla seconda squadra del Lione. Gli agenti del francese proveranno a chiudere entro la fine dell’anno il rinnovo col club rossonero con tanto di adeguamento dell’ingaggio.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Il Chelsea può perdere Kanté a zero: due opzioni possibili

Pubblicato

:

kanté

Il futuro di N’Golo Kanté potrebbe essere ancora a Londra, ma non più con la maglia del Chelsea. È questa la notizia di Footmercato, secondo cui i Blues non sarebbero disposti a rinnovare il contratto del francese, in scadenza a giugno 2023. L’ex centrocampista del Leicester, che non gioca dalla seconda giornata di Premier, a gennaio potrebbe, quindi, accordarsi con un’altra squadra. Il suo desiderio, secondo le ultime indiscrezioni, sarebbe quello di rimanere a Londra. In merito a ciò, due opzioni possibili sono il Tottenham, in cui ritroverebbe Conte, e l’Arsenal. Entrambi i club, nelle prossime settimane, potrebbero entrare nel vivo della questione.

Continua a leggere

Calciomercato

L’Inter pensa al rinnovo del contratto di un big: la situazione

Pubblicato

:

Inter

Smaltita l’esaltazione per la vittoria casalinga in Champions League contro il Barcellona, l’Inter si rituffa a bomba sul campionato per preparare al meglio la sfida al Sassuolo. I nerazzurri vogliono dare continuità a questo successo di prestigio, griffato da Hakan Calhanoglu. Il match-winner della gara di martedì contro il Barcellona è tornato a essere decisivo in campo. Tuttavia, presto potrebbe acquisire un certo tipo di importanza gravitazionale anche nella sede della società interista. Il turco, infatti, avrà presto un incontro con la dirigenza per discutere del rinnovo di contratto.

INTER, SI TRATTA PER IL RINNOVO DI HAKAN CALHANOGLU

Il giocatore dellInter, Hakan Calhanoglu, sta convincendo sempre di più in quello che è il suo secondo anno della sua avventura nerazzurra. Il turco è stato fondamentale nella gara contro il Barcellona, realizzando la rete della vittoria. Il centrocampista è molto felice di essersi spostato sull’altra parte del Naviglio e ora aspetta il rinnovo del contratto. L’ex giocatore di Amburgo e Bayer Leverkusen, portato in Italia dal Milan nel 2017, ha il contratto in scadenza nel 2024. Il numero 20 in nerazzurro sta benissimo, ma l’intenzione è quella di arrivare a un accordo prima dell’inizio della stagione 2023-24 per evitare brutte sorprese. Calhanoglu vorrebbe restare, però, a cifre diverse e ben più superiori ai 5 milioni netti già percepiti.

 

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969