Connect with us
La Torres vince a Montevarchi e si regala Fabriani

Flash News

La Torres vince a Montevarchi e si regala Fabriani

Pubblicato

:

Giuliano, il ds Amodio si esprime su stadio e mercato

TORRES MONTEVARCHI FABRIANI – Buona la prima per Stefano Sottili, arrivato da qualche settimana sulla panchina della Torres, dopo l’esonero di Alfonso Greco sulla panchina rossoblù.
I sassaresi vincono 1-3 sul campo del San Donato Tavernelle, allungando nuovamente sulla zona playout, ora a -5, occupato proprio dalla squadra di Daniele Buzzugoli. Dal mercato arrivano i primi rinforzi, con l’ingaggio di Cristian Fabriani.

LA GARA

I rossoblù sbloccano il risultato al 24′ del primo tempo con un rigore di Diakité, che trasforma il penalty dopo aver subito un fallo da Cardelli in aera di rigore. I padroni di casa raggiungono il pareggio al 41′ con Marzierli, fortunato nel rimpallo con Dametto, facendosi trovare pronto dopo un cross di Noccioli. Tuttavia, Marzierli, protagonista in positivo col gol del pareggio, al 78′ si fa autogol, che di testa la mette nella propria porta dopo un calcio di punizione ben calciato da Lombardo. 1-2 Torres. Sette minuti dopo, la squadra di Sottili chiude i giochi ancora con Diakité, lanciato da Masala in contropiede, che firma la sua prima doppietta in stagione.

RINFORZO IN DIFESA

Oltre la vittoria a Montevarchi, la Torres pesca dalla Fidelis Andria, prendendo a titolo definitivo il terzino destro Cristian Fabriani, classe 2001. Un acquisto che fa a coprire il buco lasciato da Ferrante. Fabriani è già a disposizione di Sottili, ed è convocabile per la sfida contro il Cesena.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calciomercato

Cistana potrebbe rimanere al Brescia: lontana la Serie A per ora

Pubblicato

:

Cistana

Per adesso la Serie A non riaccoglierà Andrea Cistana. Secondo quanto riportato dal giornale locale Brescia Oggi, il presidente Massimo Cellino avrebbe rifiutato anche le ultime offerte ricevute da Lecce, Sampdoria ed Udinese. 

Per il difensore classe 1997 quindi, bisogna ancora aspettare per il grande salto. Per lui, che sta affrontando una stagione difficile a seguito di continui infortuni che gli hanno permesso di giocare solo 7 partite in campionato, potrebbe essere il modo migliore per recuperare con calma, mentalmente e fisicamente, per essere ancora più pronto per affrontare il massimo campionato italiano nella prossima stagione.

Continua a leggere

Calciomercato

Il Torino aveva l’accordo anche per Hien: il giocatore ha bloccato tutto

Pubblicato

:

Isak Hien

Nelle ultime ore Torino e Verona, come riportato da Gianluca Di Marzio, hanno trovato l’accordo per il doppio trasferimento che chiama in causa Isak Hien e Ivan Ilic per la cifra complessiva di 22 milioni di euro. Se però l’arrivo in granata del centrocampista serbo è cosa fatta, si è bloccata la situazione relativa al difensore svedese.

Hien infatti non ha acconsentito al trasferimento concordato per giugno. Il suo agente inoltre ha lasciato l’Italia, segno di come l’affare con i granata sia saltato definitivamente. Il Torino quindi, almeno per ora, si assicura solamente Ivan Ilic, per la felicità di Ivan Juric che potrà tornare ad allenarlo.

Continua a leggere

Calciomercato

Sassuolo interessato al figlio dell’ex attaccante dell’Inter Julio Cruz

Pubblicato

:

Juan Manuel Cruz

Secondo quanto riportato da Nicolò Schira, il Sassuolo ha inserito nella sua lista dei desideri per questa sessione di calciomercato invernale Juan Manuel Cruz.

Il ragazzo classe 1999 italo argentino – avendo lui doppia cittadinanza – è una prima punta come lo era anche il padre, Julio “El Jardinero” Cruz, vecchia conoscenza del calcio italiano dei primi anni 2000, che ha indossato le maglie di Bologna, Inter e Lazio. 

Attualmente, Juan Manuel milita nel Banfield. Alla sua terza stagione tra i professionisti ha già totalizzato 73 presenze realizzando 11 gol e 2 assist in tutte le competizioni.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

L’Everton ci riprova per un Ancelotti ma per il figlio di Carlo

Pubblicato

:

Ancelotti

Un Ancelotti potrebbe tornare dalla parte blu di Liverpool per allenare di nuovo l’Everton, alla ricerca di un allenatore dopo l’esonero di Frank Lampard. Non si tratta di Carlo, ma di suo figlio Davide.

Secondo quanto riporta Marca infatti, l’attuale vice allenatore del Real Madrid, sta considerando seriamente questa ipotesi, che lo vedrebbe per la prima volta dall’inizio della sua carriera nel mondo del calcio, lontano da suo padre e da primo allenatore.

Nei pressi di Goodison Park, gli Ancelotti non hanno lasciato un bel ricordo. Infatti è durata un anno e mezzo la panchina di Carlo Ancelotti (dicembre 2019 – giugno 2021) ai Toffees. Ora potrebbe essere compito di Davide Ancelotti provare a risollevare da quelle parti l’onore della famiglia.

 

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969