Dove trovarci
Tottenham, Conte rimane con gli Spurs

Calcio Internazionale

Tottenham, il metodo Conte farà ancora effetto

Tottenham, il metodo Conte farà ancora effetto

Com’è già noto in Inghilterra, grazie il suo passato al Chelsea, il metodo di Antonio Conte potrà a breve fare effetto anche su alcuni giocatori del Tottenham e portare il club a numerose vittorie. Anche questa volta l’allenatore cercherà a breve di far rifiorire alcuni suoi talenti.

IL METODO CONTE

Antonio Conte si è già dimostrato parecchio abile nel lucidare i diamanti grezzi quando si tratta di ottenere il massimo dai giocatori della squadra. Questo rappresenta un grande talento che il Tottenham spera di poter sfruttare anche nel nord di Londra. Alcune delle star allenate dell’allenatore italiano sono state trasformate durante i suoi anni da allenatore e il suo stile li ha invogliati a dare ogni minimo sforzo per la causa dei club allenati. Alla Juventus, al Chelsea e con l’Italia, Conte ha ricostruito la reputazione di alcuni giocatori che hanno raggiunto nuovi obiettivi sotto la sua guida.

I GIOCATORI SIMBOLO

I giocatori che negli anni hanno maggiormente beneficiato della “cura Conte” sono stati: Victor Moses, Emanuele Giaccherini, Eder, Graziano Pellè e il prossimo potrebbe essere già nella sua rosa: Dele Alli. Il 25enne sembrava essere esploso pochi anni fa, quando è apparso come parte integrante della squadra inglese di Gareth Southgate che ha raggiunto le semifinali della Coppa del Mondo 2018. Tuttavia è apparso molto in ombra con José Mourinho e, anche le vicende fuori dal campo, lo hanno gravemente colpito. La presenza di Conte durante la sua carriera non poteva arrivare in un momento migliore e c’è la sensazione all’interno del gioco che questa sia un’opportunità che l’attaccante non possa perdersi.

 

Fonte immagine copertina: diritto Google creative Commons

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Calcio Internazionale