Dove trovarci

Tutti i dardi infuocati di Guardiola al Real Madrid

Il match di stasera valido per gli ottavi di finale di Champions League tra Real Madrid e Manchester City non è soltanto il grande incontro della settimana, ma è anche (e soprattutto) il ritorno di Pep Guardiola al Santiago Bernabeu, il grande allenatore ex Barcellona che ha spesso dominato contro i blancos e che è tutto meno che apprezzato dalla tifoseria merengue. L’allenatore del City è famoso per grandissime vittorie in casa del Real Madrid, ma soprattutto per alcune frasi che hanno sempre avuto forte effetto mediatico in Spagna. Marca ne ha raccolte di molto interessanti e focose.

Ai tempi delle sue vittorie in Spagna con il Barcellona, Guardiola non le ha mai mandate a dire al Real, specialmente quando la squadra della capitale non riusciva a vincere in Liga.

“Quali sono i migliori club della decade? Sicuramente Barcellona, Juventus e Bayern Monaco. Perché non il Real? Perché le tre che ho citato hanno sempre vinto i propri campionati: Juve e Bayern ne hanno vinte 6-7, il Real Madrid non è arrivato a più di due”. 

Anche quando vinse la Premier League per la prima volta, non dimenticò di lanciare una frecciatina ai suoi nemici storici.

“Non so se vincere la Premier League è stato il trionfo più bello: niente a che vedere con una vittoria della Liga dopo un 2-6 al Bernabeu…”

“Vincere contro il Real Madrid per 5-0 è sempre molto divertente”.

Incalzato sulle possibilità di allenare alcune delle squadre rivali dei club in cui ha lavorato, Guardiola non ha mai avuto alcun dubbio, preferendo un qualcosa di meno faticoso.

“Non allenerò mai lo United o il Real Madrid. Seriamente, preferirei andarmene alle Maldive…”.

“Per me firmare con il Real Madrid sarebbe un qualcosa di assurdo e controculturale (in quanto catalano, ndr)”.

Guardiola nel suo passato non ha mai nascosto la sua passione e la sua goduria nel vincere partite contro il Real Madrid, un qualcosa che gli ha permesso di entrare ancora di più nella storia del Barcellona e nel cuore dei suoi tifosi.

“Vincere contro il Real Madrid è un qualcosa che non potete capire. Farei pazzie per poterci vincere ogni volta”. 

Riuscirà Guardiola anche stasera a togliersi questa splendida soddisfazione? C’è da capire se Zidane vorrà concedergli questo lusso, con il francese che, a differenza del tecnico del City, negli ultimi anni è riuscito più volte a portare a casa la Champions League. Sarà una sfida meravigliosa e per certi versi anche extracalcistica.

Fonte immagine: profilo Instagram @ManCity

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Calcio Internazionale