Connect with us
Udinese, Sottil alla vigilia: "Success e Udogie stanno meglio, la vittoria ci manca"

Flash News

Sottil alla vigilia: “Success e Udogie stanno meglio, la vittoria ci manca”

Pubblicato

:

Andrea Sottil ha parlato alla vigilia della partita che attende l’Udinese contro il Bologna. L’allenatore bianconero ha analizzato al situazione degli infortunati, su tutti Deulofeu e Samardzic, e gli avversari, reduci da due sconfitte di fila:

Come stanno gli acciaccati?
“Riguardo Udogie e Success, usciti un po’ acciaccati dall’ultima gara stanno entrambi meglio. Hanno svolto differenziato nei primi due giorni e poi si sono allenati con il gruppo con regolarità. Mi aspetto miglioramenti sia nella tenuta fisica ma soprattutto nell’essere più continui nelle performance”.

Quanto manca la vittoria?
“Siamo tutti consapevoli che non si vince da un po’ di tempo, è l’evidenza, però dobbiamo restare calmi e lucidi perché siamo ancora ottavi in classifica e, rispetto allo scorso anno, abbiamo 25 punti invece di 17. Abbiamo sempre fatto la prestazione e siamo sempre stati all’altezza. Doveva esserci qualche punto in più, sono d’accordo, ma nella nostra categoria non ci sono partite facili e scontate. Vincere a tutti i costi nel calcio è un ragionamento che non fila. Siamo consapevoli, tutti, che domani dovremo entrare in campo con la cattiveria e l’agonismo, che fanno parte della nostra identità, e sfoderare una prestazione da Udinese ma nello stesso tempo giocare una partita ragionata, con ordine tattico e lucidità”.

Quanto vi ha caricati il sostegno dei tifosi questa mattina?
“Questo gesto dimostra grande attaccamento. È stato molto apprezzato da me e dai ragazzi che sono andati a ringraziarli a fine seduta. Il popolo friulano è educato e disciplinato e sa aspettare il momento giusto per far sentire la loro vicinanza, stima e calore. I ragazzi risponderanno con una grande prestazione, ne sono convinto. Mi auguro che anche domani lo stadio sia molto caloroso”.

Il Bologna scenderà in campo con tanti assenti.
“Questo non ci deve interessare. Tutte le rose sono composte da grandi professionisti in ogni squadra, giocatori e staff. Chi andrà a sostituire gli assenti sarà all’altezza. Non deve essere un alibi per noi. Dobbiamo essere concentrati perché è una partita insidiosa, una squadra ben organizzata con attaccanti esterni molto veloci e pungenti. Dobbiamo difenderci con ordine e lucidità. Ma abbiamo anche le armi per fare male”.

A che punto sono Deulofeu e Samardzic?
Deulofeu ha fatto una settimana dentro al gruppo, dovremo valutare oggi con i miei collaboratori il da farsi. Per Samardzic, lui sa benissimo la mia stima nei suoi confronti e quella dei suoi compagni. Da lui mi aspetto molto, è un giocatore che alza la qualità del centrocampo e sa anche finalizzare. Deve solamente dare continuità negli allenamenti e nelle prestazioni in campo”.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calciomercato

Zapata-Fiorentina si può fare: prima la Viola deve risolvere un intoppo

Pubblicato

:

Con l’esplosione di Hojlund e l’ormai certezza Lookman, l’Atalanta si ritrova con un reparto offensivo decisamente da sfoltire. Da diversi giorni è in ballo l’ipotesi di una cessione di Zapata, che finora in stagione tra prestazioni ed infortuni ha deluso. Tra le squadre interessate a Zapata c’è la Fiorentina, che in attacco sta faticando e non poco.

L’ATALANTA APRE ALLA CESSIONE DI ZAPATA, LA FIORENTINA CI PENSA

Come riporta La Nazione, l’Atalanta è disposta ad abbassare le proprie pretese pur di liberare Zapata in questa sessione di mercato. La richiesta dei bergamaschi è di un prestito con obbligo di riscatto fissato a 15 milioni.

Ora la palla passa alla Fiorentina, che viste le situazioni difficili di Jovic e Cabral è sulle tracce dell’attaccante colombiano. I Viola prima di poter avanzare una proposta alla Dea devono liberarsi di un over 22 presente in rosa. Nei prossimi giorni potrebbe verificarsi un’accelerazione su questo fronte, ma solo se la Fiorentina riuscirà prima a liberare un posto in rosa per permettere l’eventuale ingresso di Duvan Zapata.

Continua a leggere

Calcio femminile

L’Inter vince il derby femminile sul Milan con un netto 4-1

Pubblicato

:

L’Inter femminile s’impone sulle cugine rossonere per 4-1 e tinge di nerazzurro il capoluogo lombardo ad una settimana dal derby maschile.

COME IN SUPERCOPPA, TRIONFA ANCORA L’INTER

In attesa dell’importante derby di Serie A maschile si sono sfidate le due compagini milanesi femminili. Il risultato ha ampiamente sorriso alle nerazzurre che si sono imposte con tre reti di scarto. Stesso scarto lasciato dagli uomini di Inzaghi in occasione della Supercoppa Italiana giocata a Riyad. In attesa dello scontro di campionato, inoltre, la compagine del Biscione è riuscita ancora una volta ad avere la meglio. I due gol nel primo tempo, infatti, hanno spezzato le velleità delle avversarie che nella seconda frazione hanno visto le cugine prendere il largo. Protagonista della gara Tabitha Chawinga che con la sua doppietta ha indirizzato il match nel 4-1 finale.

Continua a leggere

Calciomercato

Il Leicester offre 28 milioni più Praet al Toro per Schuurs: cessione in arrivo?

Pubblicato

:

Il Torino dopo aver piazzato il colpo Ilic è vicino al dire addio a Lukic… e forse non solo. Nelle ultime ore, come riportato da Michele Criscitiello, il Leicester sarebbe pronto a presentare un’offerta da 28 milioni più il cartellino di Praet al Torino per Perr Schuurs. I granata non vorrebbero privarsi del centrale olandese, ma qualora la proposta fosse realmente concreta delle valutazioni andrebbero fatte.

IL LEICESTER PUNTA SCHUURS, PROBABILE OFFERTA AL TORO NELLE PROSSIME ORE

In questa prima parte di stagione Schuurs è stata una delle sorprese positive della retroguardia del Torino, e finora ha sostituito egregiamente la partenza di Bremer. I granata però potrebbero vacillare qualora venisse giocata dalle Foxes la carta Praet, cercato già in estate dal Toro e da Juric.

L’eventuale arrivo di Praet permetterebbe al Torino di sostituire il partente Lukic, ormai promesso sposo del Fulham.

Si aspettano dei giorni di mercato roventi qualora questo asse di mercato tra Leicester e Torino dovesse concretizzarsi negli ultimi giorni di mercato.

 

 

Continua a leggere

Calciomercato

Visite mediche in corso per Shomurodov: attesa per l’ufficialità dello Spezia

Pubblicato

:

Shomurodov

Eldor Shomurodov è vicino a diventare un nuovo giocatore dello Spezia, ormai è solo una questione di ore. L’attaccante uzbeko, come riportato da Sky Sport, in questo momento sta svolgendo le visite mediche per lo Spezia, prima di apporre la firma sul contratto. Shomurodov si trasferisce al club ligure dalla Roma con la formula del prestito secco.

Sulla partenza dell’uzbeko c’era stata anche la conferma in conferenza stampa da parte di Mourinho:

“Shomurodov è un ragazzo bravissimo che ha bisogno e merita di giocare in questi sei mesi”.

Nelle prossime ore è attesa dunque l’annuncio ufficiale che sancirà il passaggio di Shomurodov in prestito allo Spezia.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969