Connect with us

Flash News

Udogie show con la Roma: “Siamo stati compatti e pronti a ripartire”

Pubblicato

:

Udogie

Ai microfoni di Dazn ha parlato Destiny Udogie, uno dei protagonisti della roboante vittoria dell’Udinese contro la Roma, autore del gol dell’1-0.

Le sue parole: “Partita dura, siamo stati bravi a restare compatti e a ripartire. I centrocampisti hanno fatto un ottimo lavoro e hanno chiuso tutto. Sul gol avevo letto il retropassaggio e ho anticipato l’avversario. Abbiamo preparato la partita così, compatti e pronti a ripartire“. Conclude parlando degli orizzonti dell’Udinese su questa stagione: “Nessun obiettivo, la stagione è lunga e noi siamo una squadra forte e compatta“.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calciomercato

Il Manchester United non molla la presa per De Jong

Pubblicato

:

Dopo un lungo inseguimento durato un’intera estate, l’affare De Jong-Manchester United è saltato definitivamente. Un trasferimento reso complicato anche dalla volontà del giocatore che ha sempre fatto intendere di stare bene al Barcellona e di essere pienamente concentrato sui blaugrana. L’inizio di stagione dell’olandese, però, non è stato di certo di ottimo rendimento: 6 partite (solo 3 da titolare) e 1 gol realizzato. Nel suo centrocampo Xavi per ora vede in vantaggio Gavi,Pedri e Busquets rispetto all’ex Ajax.

RITORNO DI FIAMMA

Per questi motivi, secondo quanto riportato da ESPN, De Jong potrebbe tornare un obiettivo dei Red Devils per la prossima stagione. Il tecnico Ten Hag lo ha già avuto all’Ajax e non vede l’ora di riabbracciarlo per rinforzare un centrocampo già composto da: Eriksen, Bruno Fernandes, Casemiro, Fred e McTominay.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Luis Suarez tuona: “Koeman mi dica in faccia il motivo per cui sono andato via dal Barcellona”

Pubblicato

:

Suarez

La situazione Luis SuarezBarcellona continua a far parlare di sé.

Dopo la burrascosa separazione, avvenuta nel periodo in cui l’allenatore era Ronald Koeman, l’uruguagio è ritornato ancora una volta sull’argomento, scottante fino ad oggi.

Nel corso della lunga intervista rilasciata dalla punta a Marca, ha ovviamente parlato sia del Barcellona e del tecnico olandese, ecco le sue parole: “Il tempo passa, e sì, per cortesia e rispetto, lo saluto. Se lo incontrerò, spero che Ronald abbia la grandezza che aveva come giocatore nel club di dirmi la verità in faccia il motivo per cui sono andato via e che non sono partito per motivi calcistici o tecnici”.

Continua a leggere

Flash News

Sampdoria, si va verso 18.000 tifosi per la sfida con il Monza

Pubblicato

:

Sampdoria

La Sampdoria di Marco Giampaolo non sta sicuramente attraversando un ottimo periodo, sono solo 2 i punti raccolti nelle prime due giornate di campionato, maturati nei due pareggi interni con Juventus e Lazio. I blucerchiati si trovano al momento all’ultimo posto a pari punti con la Cremonese. Non si può di certo dire che il calciomercato in estate sia stato neanche così disastroso da arrivare a questa situazione di classifica: l’unica grande perdita è stata quella di Morten Thorsby, ma sono arrivati giocatori di qualità come Villar e di esperienza come Winks e sopratutto sono rimasti i pilastri della squadra: Audero, Colley, Bereszyński, Sabiri, Caputo, Quagliarella… Domani alle pre 15:00 in quel del Ferraris ci sarà una partita quasi già decisiva contro il Monza di Palladino che viene dalla vittoria interna contro la Juventus. Una gara che per molti aspetti non sarà affatto facile.

IL RICHIAMO DELLA GENTE

In vista della sfida di domani, il presidente della Sampdoria Marco Lanna ai microfoni di Tuttosport ha dichiarato: “La cosa fondamentale in questo momento è concentrasi sulla partita di domenica e in tal senso faccio un appello a tutti per riempire il Ferraris”. Anche la Federclubs ha chiamato “tutti i tifosi sampdoriano ad essere presenti allo stadio per incitare la maglia più bella del mondo”. Si va verso quota 18.000 per domani con un Ferraris carico e bollente per sostenere la propria squadra alla prima vittoria in campionato. Domani non si potrà sbagliare.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Milan, senti Zola: “Giroud? Punto di riferimento per un mister: è un giocatore intelligente”

Pubblicato

:

Marchisio

Oliver Giroud continua a raccogliere elogi e complimenti da parte del mondo del calcio, specialmente quello italiano.

L’attaccante francese, ormai conosciuto per i suoi goal nei momenti più topici della squadra rossonera, è stato elogiato da una leggenda del calcio mondiale, Gianfranco Zola.

L’ex giocatore e allenatore in seconda del Chelsea, in un intervista rilasciata a Sportweek, ha detto la sua opinione sulla punta del Milan: “E’ un giocatore molto intelligente, e perciò utile alla squadra. Lo ha dimostrato con noi e lo sta dimostrando col Milan. E i gol che fa magari sono pochi per essere un centravanti, ma tutti importantissimi. Per un allenatore Giroud è un punto di riferimento, è uno di quei centravanti amati dai trequartisti e dalle seconde punte. Hazard adorava giocare con lui proprio per la abilità nel dare la sponda”.

 

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969