Dove trovarci

Calcio Internazionale

UEFA, Ceferin sui calendari: “Siamo arrivati al limite”

UEFA, Ceferin sui calendari: “Siamo arrivati al limite”

Aleksander Ceferin, numero uno della UEFA, è tornato a parlare alla Gazzetta dello Sport. I temi trattati sono stati vari, a partire dalla situazione sempre più tesa riguardo ai calendari. Ecco le sue dichiarazioni in merito:

Certo che si gioca troppo ma le società ne hanno bisogno per pagare gli stipendi. Siamo ormai arrivati al limite e nessuno rinuncia a niente. Sarebbero più utili campionati a 18 squadre ma i presidenti non sono d’accordo. Dovrebbero capire che due coppe Nazionali sono troppe“.

Il presidente dell’UEFA ha poi detto la sua su come rilanciare il calcio italiano, dalle differenze che ci sono ora con le altre realtà fino a una possibile candidatura per Euro 2032:

Il calcio europeo è più equilibrato. Un errore e sei fuori. L’Italia ha fatto 50 tiri e la Macedonia uno, ma sono convinto che rinascerete. Per gli Europei 2032 la Turchia è una rivale forte. Ho parlato con Gravina e credo che abbiano capito assieme al Governo l’importanza di un Europeo per l’Italia. Sugli stadi servono garanzie“.

Infine, una chiosa riguardo al Pallone d’Oro:

Io lo darei a Benzema“.

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Calcio Internazionale