La notizia era nell’aria, ma adesso è ufficiale: la Champions League cambia format, per questa stagione. Per terminare la competizione, dunque, e determinare il vincitore è stato scelto il criterio delle Final Eight, che si disputeranno a Lisbona. La finale si terrà domenica 23 agosto. Quarti, semifinali e finali si giocheranno in gara unica, mentre e sfide di ritorno degli ottavi ancora da disputare, tra cui Juventus-Lione e Barcellona-Napoli, potrebbero avere luogo l’8 agosto nella sede prevista, oppure in città portoghesi, come Oporto e Guimaraes. Stesso ragionamento, inoltre, è stato fatto per l’Europa League, le cui Final Eight si disputeranno in Germania il 10 agosto.

Le otto squadre qualificate per i quarti di finale dovranno volare a Lisbona per la fase finale tra il 12 e il 15 agosto. Da disputare sette partite (le semifinali il 18 e il 19), che si giocheranno in due stadi, al José Alvalade e al Da Luz. Le Final Eight di Europa League, invece, verranno ospitate in quattro città tedesche: Duisburg, Gelsenkirchen, Düsseldorf e Colonia, che sarà la sede della finale il 21 agosto. Gli ottavi si dovrebbero disputare il 5-6 agosto: Inter a Roma, rispettivamente contro Getafe e Siviglia, giocheranno in gara unica in campo neutro.

(Fonte immagine di copertina: profilo Twitter @ChampionsLeague)