Connect with us

Calcio Internazionale

Lione, arriva il colpo dallo Shakhtar!

Pubblicato

:

Lione

La guerra in Ucraina ha causato il possibile trasferimento fino a fine stagione di alcuni calciatori militanti nel massimo campionato ucraino: ne ha approfittato il Lione, che ha appena ufficializzato l’arrivo di un giocatore dello Shakhtar Donetsk.

LIONE, UFFICIALE TETÊ

Il Lione ha ufficializzato l’arrivo di Tetê dallo Shakhtar Donetsk fino al termine della stagione. Di seguito, riportiamo il comunicato ufficiale del club francese.

L’Olympique Lyonnais informa dell’arrivo fino al 30 giugno dell’esterno destro brasiliano Tetê dallo Shakhtar Donetsk (Ucraina). Il tutto è avvenuto secondo il sistema recentemente messo in atto dalla FIFA e validato dalla UEFA che consente ai giocatori del campionato ucraino, fermo dalla guerra, di entrare a far parte liberamente di un altro club“.

L’Olympique Lione aggiunge anche altre informazioni su Tetê:

A 22 anni, Tetê è passato allo Shakhtar nel febbraio 2019. Autore di 108 partite (31 gol), il nazionale brasiliano U23 ha vinto la Coppa d’Ucraina nel 2019 e il campionato nel 2019 e 2020. Il giocatore, cresciuto nel Gremio, ha scoperto anche l’Europa League durante la stagione 2020/21 con lo Shakthar e poi la Champions League, partecipando all’edizione 2021/2022“.

Il rinforzo di Tetê completa la squadra francese, che, attualmente, si trova al decimo posto della Ligue 1.

TETÊ SOLO FINO A GIUGNO?

Attualmente il contratto di Tetê con il Lione termina a giugno 2022. Poi il tutto dipenderà dall’evoluzione riguardante la guerra in Ucraina. Se il tutto non sarà migliorato, è possibile che il neo acquisto del Lione resti in Francia ancora per altri mesi.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Brasile-Svizzera, le formazioni ufficiali: ancora Richarlison, c’è Xhaka

Pubblicato

:

Ghana

Secondo match del gruppo G. Brasile-Svizzera si giocherà alle 17:00 dopo la gara tra Camerun-Serbia terminata con un pareggio. Le due compagini, dunque, si sfideranno per il primo posto del gruppo avendo ottenuto entrambe una vittoria nella partita di apertura. Un grande Richarlison si è caricato l’intera squadra sulle spalle portandola alla vittoria con una doppietta contro la Serbia, mentre il risicato 1-0 di Embolo ha permesso alla Svizzera di ottenere i tre punti. Il Brasile continuerà, dunque, a proporre l’immancabile qualità dei suoi: Militao al posto dell’infortunato Danilo, rivoluzione a centrocampo con Fred dal primo minuto. Yakin lascia fuori Shaqiri.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

BRASILE (3-4-2-1): Alisson; Eder Militao, Thiago Silva, Marquinhos; Alex Sandro, Fred, Casemiro, Paquetà; Raphinha, Vinicius jr; Richarlison.

SVIZZERA (4-3-3): Sommer; Widmer, Akanji, Elvedi, Rodriguez; Sow, Freuler, Xhaka; Rieder, Embolo, Vargas. Ct. Yakin

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Vlahovic resta ai box: le ultime sul suo infortunio

Pubblicato

:

Vlahovic

A margine del 3-3 tra Serbia e Camerun, il Ct dei balcanici, Dragan Stojkovic ha parlato della situazione di Dusan Vlahovic. L’attaccante della Juventus è rimasto ancora una volta in panchina per tutti i 90′ di gioco, alle prese con i postumi della pubalgia che lo flagella da tempo.

Stojkovic ha detto esplicitamente che Vlahovic non ha ancora la condizione fisica adatta per giocare ad alto livello, dichiarandosi preoccupato per questo.

Il centravanti, oltre alle due partite del Gruppo G, ha saltato le ultime quattro partite  di Serie A con la sua Juventus, e ora si attendono solo novità sulle sue condizioni.
La speranza di Stojkovic è quella di poterlo utilizzare, almeno parzialmente, nella sfida contro la Svizzera, decisiva per la qualificazione della Serbia.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Milinkovic-Savic deluso: “Ora non dipende solo da noi”

Pubblicato

:

Success

Al termine del pirotecnico 3-3 tra Serbia e Camerun, valido per la seconda giornata del Gruppo G di Qatar 2022, Sergej Milinkovic-Savic ha parlato ai microfoni della Rai.
Il centrocampista della Lazio ha esternato la sua delusione per il risultato, che complica l’obiettivo del passaggio del turno per la Serbia:
“Siamo tutti molto delusi, eravamo stati bravi a rimontare il loro gol, ma poi abbiamo gestito malissimo il punteggio, smettendo di giocare. Adesso dobbiamo solo sperare che la Svizzera non batta il Brasile, per poterci giocare le nostre chances contro gli elvetici”.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Caso Onana, Song puntualizza: “Dovrà tornare a rispettare le regole”

Pubblicato

:

Onana

Il Camerun ha conquistato il suo primo punto in questo Mondiale dopo una gara a suon di gol contro la Serbia, terminata sul 3-3.

A far notizia, il fatto che non ci fosse Onana, portiere dell’Inter, a difendere i pali della nazionale camerunense. È scoppiato un vero e proprio caso intorno al fatto e le spiegazioni si sono sparse a macchia d’olio nel web. Alcune voci davano un Onana arrabbiato per scelte tecniche e pronto ad abbandonare il Mondiale.

Il tecnico del Camerun, Rigobert Song, ha voluto precisare: “Avremo l’opportunità di capire se continuerà o meno i Mondiali con noi, dipende anche da lui: gli ho chiesto di aspettare. Dovrà tornare a rispettare le regole“. Il tecnico ha continuato: “Ovviamente la posizione del portiere è importante e lui è un giocatore importante, ma siamo in un torneo difficile e so cosa devo fare e questo è garantire che la squadra abbia la precedenza su individui. Ci vogliono rispetto e disciplina”.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969