Connect with us
Un gioiello dell'Ajax conteso tra 2 big di Premier League

Europa League

Un gioiello dell’Ajax conteso tra 2 big di Premier League

Pubblicato

:

Ajax

Il difensore argentino classe 1998 Lisandro Martinez è reduce da 3 ottime stagioni ed è ora pronto al grande salto di qualità.

2 club di Premier League farebbero follie per assicurarsi le prestazioni del difensore scuola Newell’s: queste 2 squadre sono Manchester United ed Arsenal.

Red Devil’s sono alla ricerca di un centrale da affiancare a Varane e l’arrivo in panchina di Ten Hag (suo allenatore all’Ajax per 3 stagioni) potrebbe avere un ruolo determinante in questa operazione.

Secondo Sky Sports invece, i Gunner’s avrebbero inviato la prima offerta ufficiale all’Ajax: il tecnico Arteta è un grandissimo estimatore del giocatore. Si attendono ulteriori aggiornamenti: la valutazione del giocatore è di 35 milioni di euro.

 

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Busquets si ferma: salterà la gara di andata contro il Manchester United

Pubblicato

:

Busquets

Il capitano del Barcellona Sergio Busquets dovrà stare lontano dal rettangolo verde per un po’ di tempo. In mattinata si è recato al centro medico per sottomettersi a degli esami che avrebbero valutato la condizione del legamento della caviglia.

L’esito degli esami non è assolutamente positivo per il centrocampista, che ha riportato una distorsione del legamento laterale della caviglia. Il capitano blaugrana dovrà rimanere fuori circa 2-3 settimane secondo “Mundo Deportivo“.

Questo infortunio obbligherà lo spagnolo a saltare la prima della doppia sfida al Manchester United di Europa League. Vedremo se Mister Xavi e il Barcellona continueranno il trend positivo dell’ultimo periodo anche con il loro capitano ai box.

 

Continua a leggere

Europa League

Solbakken escluso dalla lista UEFA a causa del FairPlay finanziario

Pubblicato

:

Solbakken

Il neo acquisto della Roma, il giovane attaccante norvegese Solbakken, è stato tolto dalla lista UEFA per motivi di FairPlay finanziario. Il club giallorosso questa sera ha comunicato via mail alla UEFA la lista dei convocati, ma dopo alcuni controlli e verifiche, sono emerse delle interpretazioni diverse rispetto alla Roma per via dei paletti del settlement agreeement. Mourinho e la società si sono ritrovati nella situazione di dover escludere uno tra Llorente, Solbakken e Wijnaldum.

I giallorossi hanno ritenuto troppo importante la convocazione di Gini Wijnaldum e di Llorente. La Roma, che gioca con la difesa a 3, ha ritenuto più utile la convocazione del difensore spagnolo. Solbakken alla fine è stato l’unico a rimetterci in questa situazione. Il norvegese dovrà cercare di tirar fuori il meglio in campionato e giocarsi quindi le sue chance in Serie A.

Continua a leggere

Calciomercato

Dzeko può lasciare l’Inter: due top club lo cercano

Pubblicato

:

Dzeko

“All Eyez on Me”, come Tupac, per Edin Dzeko, autore del gol dell’1-0 bastevole per la vittoria dell’Inter sul Napoli, in casa a San Siro.

Il Cigno di Sarajevo è stato autore di una grande prova, come spesso sta accadendo questa stagione, in cui si sta rivelando fondamentale più di Lukaku, ai box praticamente da inizio stagione per infortunio.

Il suo contratto ha scadenza a giugno 2023, e con un rinnovo ancora in stand-by, iniziano a insistere i rumours di mercato.

Dzeko, che compirà 37 anni in questo 2023, potrebbe ancora strappare l’ultimo contratto importante della sua lunga e gloriosa carriera. Dopo Wolfsburg, Manchester City, Roma e Inter, magari si potrebbe profilare un ulteriore passo.

Il bosniaco potrebbe approdare nuovamente a Manchester: questa volta, la sponda corrisponde al rosso dello United. I Red Devils, dopo aver rescisso il contratto con l’asso portoghese, Cristiano Ronaldo, cercano un rimpiazzo a buon mercato, e, insieme al nome del bosniaco, c’è quello di Marcus Thuram, obiettivo dell’Inter.

Parallelamente a questa pista ne spunta una che parla spagnolo: questa riconduce al Real Madrid che ricerca un bomber. Un vice Benzema, che, da qui a fine stagione, serve per far rifiatare il 9 francese.

L’Inter deve guardarsi le spalle, insomma. Sia in entrata che in uscita.

 

Continua a leggere

Europa League

Juventus, senti Gentile: “Potrebbe essere la sorpresa della seconda parte di stagione”

Pubblicato

:

Allegri

Il telecronista Riccardo Gentile ha analizzato il momento della Juventus al rientro post mondiale, ai microfoni di Sky Sport 24. 

Il primo focus va al ruolo di Allegri, che secondo Gentile sarà il vero protagonista di questa seconda parte di stagione della compagine bianconera: “Se la situazione societaria influirà ce lo diranno Allegri, i giocatori e il campo sin dalle prime battute. La responsabilità di Allegri è ulteriore, non è solo quella di un allenatore, ma di un manager.”

La squadra ha altrettante responsabilità: “Credo che il gruppo squadra e l’allenatore dovranno essere bravi a lavorare senza badare a quello che è accaduto o accadrà nel corso di queste settimane. Devono riprendere da dove avevano terminato.” 

Si è poi soffermato sull’inizio disastroso del campionato bianconero, e sul momento di forma precedente alla sosta: “Alla sosta, la Juventus era arrivata con una striscia interessante di vittorie, una striscia di partite senza gol subiti e una classifica dignitosa. Aveva già corretto il tiro dopo un avvio negativo, ma aveva dato la classica registrata.”

Infine, la sentenza sul possibile finale della competizione dei bianconeri: “Se dovesse riuscirci, nonostante quello che è accaduto, o forse accadrà, la Juventus rischia di diventare una delle sorprese della seconda parte di stagione”.  

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969