Dove trovarci
Martial

Calciomercato

United, per Martial si decide domani: Juve alla finestra

United, per Martial si decide domani: Juve alla finestra

10 presenze fra tutte le competizioni e solamente un gol all’attivo. Un bottino troppo stretto per un giocatore come Anthony Martial, da fin troppo tempo protagonista di un vero e proprio limbo calcistico dal quale sembra non esserci via d’uscita. Le potenzialità e la voglia non mancano, ma è indubbio che al Manchester United non abbia mostrato la versione migliore di sè.

Da qui l’ipotesi sempre più probabile di un addio alla causa dei Red Devils, con diversi top club europei a monitorare lo sviluppo degli eventi di mercato. Italiana compresa.

JUVE ALLA FINESTRA

La Juventus è da tempo interessata all’attaccante francese. Il classe 1995, dotato di esperienza internazionale e di una certa duttilità tattica, ha dalla sua una grande voglia di rilanciarsi in un nuovo palcoscenico e la Serie A potrebbe fare al caso suo. Il club bianconero, si sa, è ad oggi orfana di un erede di Cristiano Ronaldo, dopo il suo addio in estate per approdare proprio al Manchester United, e chissà che venga proprio dai Red Devils il suo erede.

La Gazzetta dello Sport di oggi sottolinea un Martial in campo, nella giornata di ieri, contro il West Ham, nella vittoria per 1-0 propiziata nel finale (al 93′) da un gol di Marcus Rashford. Ogni decisione sul suo futuro, in ogni caso, è rimandata alla giornata di domani, un lunedì che porterà a uno step decisivo nella vicenda di mercato legata a Martial.

La volontà del club inglese è di mandare in prestito il giocatore. La Juventus, dal canto suo, non esclude la formula, potendo nel caso contare su una soluzione temporanea di mercato in attesa del colpo ad effetto in estate, specialmente in caso di un mancato arrivo di Dusan Vlahovic alla corte bianconera.

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Calciomercato