Connect with us

Flash News

Vampiri e Diavoli Rossi

Pubblicato

:

Lo 0-0 dell’Old Trafford ha sancito un passo indietro nella stagione del Liverpool per la corsa alla Premier League, ma ciò che più ha lasciato stupiti gli addetti ai lavori sono state le sostituzioni a cui Solskjaer è stato costretto nel giro di venti minuti.

INFORTUNI E VAMPIRI

Nel giro di venti minuti Mata, Herrera e Lingard hanno dovuto abbandonare il campo per infortunio costringendo il manager dei Red Devils ad utilizzare tutte le sostituzioni a sua disposizione nel corso della prima frazione di gioco. Un’anomalia difficilmente ripetibile, contando che anche Roberto Firmino è stato sostituito sempre nel corso di questi fatidici venti minuti. Allora ecco che il trattamento speciale eseguito al prato dell’Old Trafford viene a galla: alla viglia del match tra Manchester United e Liverpool, il campo del Teatro dei Sogni è stato trattato con aglio, noto per avere proprietà purificanti. Correlazione tra vampiri e Diavoli Rossi allergici all’aglio dunque o un semplice episodio sfortunato?

MARCUS RASHFORD

Solskjaer ha poi però parlato del quarto infortunato in casa United, quel Marcus Rasfhord che ha subito un colpo nel corso della gara ed è dovuto restare in campo a causa della fine delle sostituzioni a disposizione del manager dello United:

Marcus è stato colpito, ha subito una brutta botta alla caviglia. Se avessi potuto lo avrei sostituito, ma avevamo terminato i cambi. Non ho mai visto niente del genere.

Una grana in più per il manager norvegese, che per il match di mercoledì contro il Crystal Palace dovrà con tutta probabilità fare a meno del campioncino inglese, autore fino a questo momento di 10 goal e 8 assist in stagione.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Bologna, Bonifazi e Cambiaso fuori servizio alla ripresa

Pubblicato

:

Cambiaso

Il Bologna di Thiago Motta ha ripreso oggi gli allenamenti dopo le vacanze stabilite per la prima parte della sosta per i Mondiali. In data odierna è quindi iniziata quella che – di fatto – è una seconda preparazione, dopo quella estiva. Questa servirà a trovare la migliore condizione possibile per i primi giorni di gennaio, quando la Serie A riaprirà i battenti ed entrerà nel vivo.

Alla prima sessione di allenamento sul campo dei rossoblù, diretta dal tecnico italo-brasiliano, sono mancati parziamente Kevin Bonifazi e Andrea Cambiaso. I due, secondo quanto riportato dal comunicato ufficiale del Bologna, hanno svolto lavoro differenziato sul campo alla mattina, in palestra al pomeriggio ma sempre separati dal resto del gruppo. Motta spera che possano recuperare al più presto.

Continua a leggere

Flash News

Canelo se la prende con Messi, ma Fabregas difende Leo: i dettagli

Pubblicato

:

Messi

Si sa, i Mondiali portano il calcio sotto la lente d’ingrandimento globale e di frequente molti personaggi appartenenti ad altri mondi si ritrovano a commentare partite, gol, squadre e giocatori. Ciò fa parte dello spettacolo ed è anche divertente, ma spesso e volentieri si possono pure creare equivoci. È il caso della querelle CaneloMessi, che sta tenendo banco sui social nella giornata di oggi. Ma ricostruiamo la vicenda.

FURIA CIECA CANELO

Il famoso pugile Canelo Alvarez, messicano, sembra non aver mandato giù bene la sconfitta patita dalla sua nazionale contro l’Argentina. Per scatenare la sua furia, infatti, è bastato un filmato dei festeggiamenti dell’Albiceleste in spogliatoio dopo la partita, in cui Alvarez ha notato Messi spostare – nel tentativo di togliersi uno scarpino – una maglia del Messico sul pavimento, probabilmente scambiata con un avversario dopo il triplice fischio.

Il boxeur si è scagliato contro la Pulce su Twitter: “Avete visto Messi calpestare la nostra maglia?“, il primo tweet; seguito da altre accuse e minacce: “Prego Dio di non incontrarlo! Così come io rispetto l’Argentina lui deve rispettare il Messico“.

TUTTO UN MALINTESO

Chiaramente, dal video si evince che Messi stava festeggiando e non prestava molta attenzione alla maglia regalatagli, per giunta non l’unico oggetto sul pavimento dello spogliatoio. Ci ha comunque pensato un ex compagno e amico dell’argentino a spiegare la situazione a Canelo: Cesc Fabregas. Ecco la sua risposta di cui – in seguito – riportiamo la traduzione:

Non conosci la persona, nè ti intendi di come funziona uno spogliatoio di calcio o di ciò che succede dopo una partita. TUTTE le magliette, incluse quelle che usiamo noi stessi, vengono messe a terra e poi si lavano. A maggior ragione dopo una vittoria importante“.

 

Continua a leggere

Flash News

Il Ghana ha stabilito un primato contro la Corea del Sud

Pubblicato

:

Ghana

Il Ghana ha vinto una delle partite più divertenti ed emozionanti (per ora) di Qatar 2022. Gli africani si sono imposti per 3-2 su una Corea del Sud combattiva e dura a morire. Decisive, dopo la doppietta di Cho per gli asiatici, le due reti di Kudus e il gol di Salisu. Reti che, oltre a dare la vittoria al Ghana, hanno permesso alla squadra guidata da Otto Addo di stabilire un record.

Già, poichè secondo i dati raccolti da Opta, il Ghana contro la Corea del Sud ha realizzato 3 gol in una singola partita della Coppa del Mondo per la prima volta nella sua storia all’interno della manifestazione.

Continua a leggere

Calciomercato

Inter, pronti i rinnovi per De Vrij e Darmian

Pubblicato

:

Sanabria

In casa Inter si continua a lavorare in vista della seconda parte di stagione, a cominciare dalla sistemazione delle questioni pendenti. Su tutte spiccano i rinnovi di alcuni giocatori in scadenza. La società si è mossa in tal senso nelle ultime ore, proponendo nuovi accordi a due giocatori. Ecco i dettagli.

RINNOVO SUL PIATTO PER DE VRIJ E DARMIAN

Come riporta la Gazzetta dello Sport – infatti – la dirigenza nerazzurra ha messo sul tavolo una prima proposta di rinnovo sia per Stefan De Vrij che per Darmian.

Per quanto riguarda il primo, si tratterebbe di un contratto biennale alle stesse cifre attuali – cioè 4 milioni di euro. Per il secondo si parla sempre di un biennale a 3 milioni, nello specifico meno di 4 lordi, poichè Matteo Darmian usufruisce del Decreto Crescita.

I tifosi interisti attendono con trepidazione la risposta, soprattutto quella di De Vrij, che nelle ultime settimane aveva manifestato qualche perplessità circa il rinnovo ed è sembrato guardarsi intorno.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969