Connect with us
Verso Como-Cittadella, Longo recupera Cerri e Fabregas

Flash News

Verso Como-Cittadella, Longo recupera Cerri e Fabregas

Pubblicato

:

Longo

Santo Stefano in campo per il Como, che chiuderà il girone di andata di Serie B domani alle 15:00 contro il Cittadella. Sfida che vedrà impegnati i lariani contro una diretta avversaria per la zona retrocessione (infatti entrambe le squadre si trovano a quota 19 punti) e soprattutto per cercare la seconda vittoria consecutiva, dopo il successo roboante ottenuto nell’ultimo turno a Terni. Ovviamente il 3 a 0 rifilato alla Ternana è stata una boccata d’ossigeno, che ha consentito al Como di abbandonare momentaneamente la zona retrocessione e fare da capolino in quella playout. Tra l’altro i tre punti mancavano da ben cinque giornate, più precisamente dal successo casalingo dello scorso 6 novembre contro il Venezia.

LE PAROLE DI LONGO PRIMA DI COMO-CITTADELLA

I lariani vogliono chiudere l’anno con una vittoria e il tecnico torinese sa bene quanto sia importante l’approccio nella partita di domani. Ecco le sue parole in conferenza stampa: “Per noi è una partita da affrontare nel modo giusto, con la giusta cattiveria, perché è una partita importante anche per la nostra classifica, al di là di quella del Cittadella che ci interessa relativamente. Dovremo essere feroci nell’approccio, perché sappiamo quanto può valere per noi”.

L’ex allenatore tra le altre di Torino e Frosinone ha poi analizzato il momento del Cittadella: “Arriva una squadra di cui abbiamo grandissimo rispetto, una squadra che ho definito il peggiore avversario da incontrare. È sempre una partita particolare, è l’ultima prima della sosta. Ci vorrà un grande atteggiamento perché conosco le insidie che il Cittadella può creare in ogni partita. Viene da tre ko ma sono è stato capace di vincere a Genova in maniera pulita e meritata. Sono una squadra con grandissimi valori e con un’identità molto forte”.

I CONVOCATI DEL COMO

Ancora tante assenze per Longo, che recupera in extremis Cerri e Fabregas: infatti l’attaccante e l’ex calciatore del Barcellona fanno parte del gruppo degli azzurri che domani allo stadio Sinigaglia affronteranno il Cittadella.

Ecco i giocatori a disposizione di Mister Longo:

Giuseppe Ambrosino, Tommaso Arrigoni, Racine Ba, Alessandro Bellemo, Luis Binks, Alex Blanco, Pierre Bolchini, Andrea Cagnano, Enrico Celeghin, Alberto Cerri, Patrick Cutrone, Jacopo Da Riva, Filippo Delli Carri, Cesc Fàbregas, Paolo Faragò, Alessandro Gabrielloni, Simone Ghidotti, Nicholas Ioannou, Leonardo Mancuso, Cas Odenthal, Vittorio Parigini, Filippo Scaglia, Luca Vignali, Mauro Vigorito. 

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calciomercato

Il Torino aveva l’accordo anche per Hien: il giocatore ha bloccato tutto

Pubblicato

:

Isak Hien

Nelle ultime ore Torino e Verona, come riportato da Gianluca Di Marzio, hanno trovato l’accordo per il doppio trasferimento che chiama in causa Isak Hien e Ivan Ilic per la cifra complessiva di 22 milioni di euro. Se però l’arrivo in granata del centrocampista serbo è cosa fatta, si è bloccata la situazione relativa al difensore svedese.

Hien infatti non ha acconsentito al trasferimento concordato per giugno. Il suo agente inoltre ha lasciato l’Italia, segno di come l’affare con i granata sia saltato definitivamente. Il Torino quindi, almeno per ora, si assicura solamente Ivan Ilic, per la felicità di Ivan Juric che potrà tornare ad allenarlo.

Continua a leggere

Calciomercato

Sassuolo interessato al figlio dell’ex attaccante dell’Inter Julio Cruz

Pubblicato

:

Juan Manuel Cruz

Secondo quanto riportato da Nicolò Schira, il Sassuolo ha inserito nella sua lista dei desideri per questa sessione di calciomercato invernale Juan Manuel Cruz.

Il ragazzo classe 1999 italo argentino – avendo lui doppia cittadinanza – è una prima punta come lo era anche il padre, Julio “El Jardinero” Cruz, vecchia conoscenza del calcio italiano dei primi anni 2000, che ha indossato le maglie di Bologna, Inter e Lazio. 

Attualmente, Juan Manuel milita nel Banfield. Alla sua terza stagione tra i professionisti ha già totalizzato 73 presenze realizzando 11 gol e 2 assist in tutte le competizioni.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

L’Everton ci riprova per un Ancelotti ma per il figlio di Carlo

Pubblicato

:

Ancelotti

Un Ancelotti potrebbe tornare dalla parte blu di Liverpool per allenare di nuovo l’Everton, alla ricerca di un allenatore dopo l’esonero di Frank Lampard. Non si tratta di Carlo, ma di suo figlio Davide.

Secondo quanto riporta Marca infatti, l’attuale vice allenatore del Real Madrid, sta considerando seriamente questa ipotesi, che lo vedrebbe per la prima volta dall’inizio della sua carriera nel mondo del calcio, lontano da suo padre e da primo allenatore.

Nei pressi di Goodison Park, gli Ancelotti non hanno lasciato un bel ricordo. Infatti è durata un anno e mezzo la panchina di Carlo Ancelotti (dicembre 2019 – giugno 2021) ai Toffees. Ora potrebbe essere compito di Davide Ancelotti provare a risollevare da quelle parti l’onore della famiglia.

 

Continua a leggere

Calciomercato

L’Inter ha trovato l’accordo per il rinnovo di un senatore

Pubblicato

:

Inter

L’Inter sta lavorando incessantemente sul fronte rinnovi di contratto. Dopo aver incassato il doloroso rifiuto di Milan Skriniar, i nerazzurri si potranno consolare con un nuovo accordo raggiunto e un altro che potrebbe essere definito a breve.

Secondo Gianluca Di Marzio, dopo settimane di trattative l’Inter avrebbe trovato l’accordo per il rinnovo di Matteo Darmian, che dovrebbe firmare per i nerazzurri nuovamente fino al 2024 con opzione per il 2025. L’ex terzino della Nazionale dovrebbe percepire intorno ai 2,5 milioni di euro l’anno.

Il prossimo nella lista dovrebbe essere Hakan Calhanoglu, la cui trattativa non dovrebbe essere complessa e sembrerebbe molto ben avviata verso la definizione.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969