Dove trovarci

Verso Milan-Inter: le novità di formazione

Il derby di Milano si fa sempre più vicino, sabato sera alle 20:45 andrà in scena il nuovo atto dell’eterna sfida tra Milan Inter. I rossoneri arrivano a questa sfida con 6 punti conquistati in tre partite. Un bottino discreto, ma non del tutto soddisfacente, per via delle difficoltà incontrate dalla squadra nell’esprimere il gioco richiesto da Giampaolo. I nerazzurri, invece, vengono da 9 punti in tre partite, che hanno consentito agli uomini di Conte di piazzarsi al primo posto in classifica, in solitaria. Tuttavia, l’aria che tira alla Pinetina ultimamente è cambiata, per via del pareggio interno di Champions League contro lo Slavia Praga. Un 1-1, agguantato all’ultimo secondo, che ha un po’ ridimensionato i calciatori, con il derby che però si presenta come occasione di immediato riscatto. Sia da una parte che dall’altra ci saranno cambi di formazione rispetto all’ultima partita disputata.

INTER: ALMENO TRE CAMBI

Saranno almeno tre i cambi rispetto all’Inter vista contro lo Slavia Praga. In difesa torna Godín, mentre sulla fascia probabilmente ci sarà Lazaro con Barella a centrocampo ad agire come mezzala. In attacco ballottaggio PolitanoLautaro, con quest’ultimo sfavorito rispetto all’italiano per il posto di seconda punta alle spalle di Lukaku.

Probabile formazione (3-5-2): Handanovič; Godin, de Vrij, Skriniar; Lazaro, Barella, Brozovic, Sensi, Asamoah; Politano, Lukaku.

MILAN: SOLO DUE DUBBI

In casa Milan, invece, solo un paio di dubbi separano Giampaolo dalla scelta della formazione definitiva per il derby. Ballottaggio in cabina di regia tra Biglia Bennacer, con quest’ultimo al momento in vantaggio sull’argentino. In attacco, invece, sicuri del posto sono Suso Piątek, mentre in lizza per la terza maglia ci sono RebićPaquetà Castillejo, con il croato attualmente favorito rispetto agli altri. In difesa, spazio a Conti, dopo la squalifica di Calabria rimediata contro il Verona.

Probabile formazione (4-3-2-1): Donnarumma; Conti, Romagnoli, Musacchio, Rodriguez; Bennacer, Kessiè, Calhanoglu; Suso, Rebic; Piatek.

Fonte immagine di copertina: profilo Twitter ufficiale del Milan

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Flash News