Connect with us

Flash News

Via Higuain? Ecco i possibili sostituti

Pubblicato

:

Secondo il quotidiano spagnolo Marca, il Pipita Gonzalo Higuaín potrebbe finire al Chelsea già nel mercato di gennaio. Il giornale iberico addirittura si è addirittura sbilanciato, dichiarando che si aspettavano solo le firme sul contratto per un suo approdo alla corte di Sarri.

Quest’oggi, invece, secondo quanto riporta Tuttosport, il Milan vorrebbe far prevalere i contratti firmati e trattenere così l’attaccante argentino, ma tutto potrebbe cambiare qualora fosse il calciatore a chiedere esplicitamente la cessione.

Higuaín non ha mai nascosto che gli piacerebbe tornare a lavorare con Maurizio Sarri in futuro, e l’unica possibilità che potrebbe vederli tornare insieme è proprio una cessione ai blues: il vincolo principale che si frappone tra loro è il prestito oneroso con diritto di riscatto che trattiene il Pipita a cavallo tra Juventus e Milan. Infatti il club rossonero ha dovuto spendere 18 milioni per prelevarlo dalla Vecchia Signora in prestito e pattuendo un riscatto di altri 36 milioni a fine giugno, un’operazione molto dispendiosa se si considera che il Diavolo avrà a che fare nel prossimo triennio con il Fair Play Finanziario.

I CANDIDATI

In caso di partenza dell’attuale numero 9, il Milan starebbe prendendo in considerazione diversi nomi: su tutti l’ormai noto Alvaro Morata e due possibili nuovi profili, Karim Benzema e Anthony Martial. Il centravanti ex Juve non è mai entrato pienamente nel progetto del Chelsea da quando è sbarcato in Inghilterra, sia con Antonio Conte prima, sia con l’attuale tecnico Maurizio Sarri. Nè con l’uno, nè con l’altro è mai riuscito a fare realmente la differenza. Su Morata si stanno muovendo diversi club tra cui Atletico Madrid e Siviglia, che sarebbero intenzionati a prelevarlo subito.

moratachelsea1-compressor_1809251536.jpg

Il profilo ricercato da Casa Milan deve essere internazionale e per questo motivo si è parlato anche di Karim Benzema, anche se sarebbe davvero difficile riuscire ad acquistarlo nell’attuale sessione di mercato. Il nome che invece ha stuzzicato molto la dirigenza rossonera è quello di Anthony Martial, attualmente in forza al Manchester United e in scadenza di contratto a giugno 2019 che tra FPF ed età potrebbe risultare la scommessa ideale, ma difficilmente la dirigenza Red Devils lo farà partire già a gennaio.

 

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio e dintorni

Colpo esterno della Torres: Carrarese sconfitta grazie a Scappini

Pubblicato

:

CARRARESE TORRES LEGA PRO

CARRARESE TORRES LEGA PRO – La squadra di Alessandro Greco torna alla vittoria dopo un mese. Lo fa in trasferta, contro un’ostica Carrarese, grazie a un rigore di Scappini al 38’ del primo tempo. Tra l’altro, il primo rigore realizzato dai rossoblù su tre a disposizione, dopo gli errori di Suciu contro il San Donato Tavarnelle e quello dello stesso Scappini contro l’Olbia.

LA GARA

Carrarese (3-5-2): Satalino; Imperiale, D’Ambrosio, Marino; Grassini, Della Latta, Mercati, Schiavi, Cicconi; Energe, Giannetti. A disposizione: Rovida, Folino, Cerretelli, D’Auria, Bozhanaj, Andreoli, Pasciuti, Coccia, Capello, Samele. Allenatore: Dal Canto

Torres (4-4-2): Salvato; Heinz, Antonelli, R.Pinna, Girgi; Campagna, Lora, Masala, Liviero; Diakite, Scappini. A disposizione: Garau, Luppi, Pinna S., Suciu, Lisai, Gianola, Tesio, Ferrante, Bonavolontà, Carminati, Sorgente, Carboni. Allenatore: Greco.

Queste le formazioni messe in campo da Dal Canto e Greco. Gara bloccata nella prima parte di gioco, complice anche un tempo che rende difficili le giocate. Al 38’, però, la svolta del match: Cicconi atterra Campagna in area dei carraresi: Scappini è freddo di fronte a Satalino e insacca. 0-1 Torres. Cresce il nervosismo tra le due compagini e il Sig. Angelucci ammonisce Heinz, Giannetti e Energe.

La gara, anche dopo l’intervallo, regala poche emozioni, vivendo di episodi. Al 63’, ghiotta occasione fallita dai padroni di casa: Heinz fa fallo su Bozhanaj in area e l’arbitro assegna il rigore, ma Emerge non riesce ad approfittarne, colpendo il palo. All 78’ altro legno della Carrarese, questa volta con Capello che, a botta sicura, sbaglia un gol già fatto. Nel finale, Salvato tiene in vita la Torres e inchioda lo 0-1 finale in favore dei rossoblù.

LA SITUAZIONE IN CLASSIFICA

Un successo esterno importantissimo per i sassaresi, sempre al dodicesimo posto ma di nuovo a +5 sulla zona playout. Inoltre, i sardi hanno accorciato sulla zona playoff, da -8 a -5, trovandosi in un “perfetto limbo”, guardando con un pizzico di sicurezza in più all’obiettivo stagionale: restare in serie C senza passare per gli spareggi.

Continua a leggere

Flash News

L’Empoli va a Marbella: amichevoli con Sturm Graz e Wolverhampton

Pubblicato

:

Destr

La visita dell’Empoli a Marbella ha ben poco a che fare col turismo balneare; in Andalusia, dove è approdata due giorni fa, la squadra toscana è infatti attesa da due partite amichevoli, di cui la prima si giocherà domani, contro lo Sturm Graz. Quattro giorni dopo ad affrontare i ragazzi di Paolo Zanetti toccherà al Wolverhampton; è già in programma inoltre una terza amichevole, contro il Monaco al Castellani il 16 dicembre.

Tutti test probanti per scaldare i motori in vista del ritorno in Serie A nel 2023. La prima sfida dell’Empoli sarà contro l’Udinese, in terra friulana.

Continua a leggere

Flash News

Lecce, Dermaku prosegue il lavoro differenziato: i dettagli

Pubblicato

:

Lecce

Prosegue in casa Lecce la preparazione in vista di quello che sarà un intenso 2023 di Serie A; i salentini, nonostante 8 rassicuranti punti di vantaggio sulla Cremonese terzultima, sono ancora ben lontani dal raggiungere l’obiettivo salvezza, per la quale servirà una rosa il più al completo possibile.

In questa direzione lavora dunque Kastriot Dermaku, difensore albanese che sta proseguendo il proprio programma di lavoro differenziato per recuperare dal recente infortunio al bicipite femorale della coscia (lesione di primo grado).

Nell’allenamento di ieri ha continuato a prendere confidenza con il campo, e in questo senso proseguirà la sua preparazione al primo match del 2023 del suo Lecce, in casa contro la Lazio.

Continua a leggere

Flash News

A che punto è Ibrahimovic con l’infortunio? Le ultime

Pubblicato

:

Ibra

Dopo l’operazione al ginocchio che gli ha impedito di giocare i primi mesi di questa stagione, Zlatan Ibrahimovic è pronto a tonare ad allenarsi: come riporta il club rossonero l’attaccante svedese svolgerà alcuni allenamenti individuali a Milanello la prossima settimana e poi raggiungerà i compagni di squadra nel ritiro a Dubai in programma dall’11 al 20 dicembre, in cui continuerà con il suo programma di allenamento per farsi trovare pronto il prima possibile.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969