Connect with us
Novità Vicario: il portiere rompe il silenzio sui social

Flash News

Novità Vicario: il portiere rompe il silenzio sui social

Pubblicato

:

Guglielmo Vicario

Dopo l’infortunio che lo ha costretto a saltare le ultime partite, Guglielmo Vicario ha pubblicato un messaggio importante sulle sue condizioni di salute attraverso i suoi canali social. Il portiere italiano ci ha tenuto a ringraziare tutti i messaggi di vicinanza ricevuti nell’ultimo periodo, dimostrandosi speranzoso riguardo il suo rientro tra i pali dell’Empoli.

Nel frattempo, la gara di questa sera contro l’Atalanta vedrà impegnato ancora una volta Samuele Perisan, dimostratosi molto affidabile nelle sue ultime uscite da titolare e sostituendo alla grande il portiere ex Cagliari.

IL MESSAGGIO DI VICARIO – “Dati i tanti messaggi di affetto ricevuti mi sembra doveroso aggiornarvi sulle mie condizioni di salute. Gli esami che ho fatto in seguito alla brutta botta subita hanno escluso qualsiasi lesione ma il quadro clinico che si è creato purtroppo mi obbliga ad una pausa forzata dall’attività sportiva. Ci vorrà un po’ di tempo e pazienza, ma sono già focalizzato sul rientro e non vedo l’ora di potermi riaggregare il prima possibile ai miei fantastici compagni. Oggi farò il tifo da casa e non poter esserci fisicamente è difficile da accettare ma con cuore ed anima sarò dentro quello stadio a lottare con la mia squadra”.

[fotografia profilo Instagram di Guglielmo Vicario]

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Flash News

Zilliacus scaccia le accuse e riafferma: “Offerta all’Inter ancora sul tavolo”

Pubblicato

:

Zilliacus Inter

Il magnate Thomas Zilliacus, nonostante le accuse provenienti da Singapore, riafferma la propria volontà di acquisire l’Inter.

Mentre l’Inter domina sul campo, primeggiando in campionato con diversi punti di vantaggio sulle inseguitrici e vincendo l’andata in Champions League, resta il tema extra-campo della società. Il magnate finlandese resta dunque ancora in lizza per acquisire il club nerazzurro. Lui stesso lo ha dichiarato a TuttoSport, scacciando anche le accuse e il mandato d’arresto rilasciato da Singapore. La situazione sembra dunque ancora in piedi, nonostante le accuse e il mandato di arresto che sembravano aver messo la parola fine sulla possibilità di acquisizione del club milanese da parte del magnate finlandese. 

THOMAS ZILLIACUS-INTER: LE PAROLE DEL MAGNATE FINLANDESE

INTERESSATO ALL’INTER – “Sono ancora interessato al club nerazzurro”.

OFFERTA SUL TAVOLOHo inoltrato una proposta d’acquisto a novembre e questa è tutt’oggi sul tavolo. Spero che i proprietari del club vogliano sedersi per discuterla”.

Tutto riaperto, almeno da ciò che si evince dalle sue parole. Thomas Zilliacus resta ancora interessato all’Inter. Ciò nonostante, seppur le parole dicano altro, bisognerà vedere e capire quanto sia possibile l’acquisizione del club e quanto la famiglia Zhang sia disposta a cedere le percentuali del club. 

 

Continua a leggere

Flash News

Commisso tuona: “Competiamo con club indebitati fino al collo”

Pubblicato

:

Fiorentina

Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso tuona nella lettera ai tifosi pubblicata in mattinata che ha trattato diversi temi. Il patron della Viola è tornato ad attaccare, e lo ha fatto nella lettera indirizzata verso il “suo popolo”, i tifosi Viola. Ai tifosi della Fiorentina, il presidente italo-americano Commisso, ha rilasciato diverse dichiarazioni, in una lunga lettera. Di seguito vi riportiamo alcune delle sue dichiarazioni.

COMMISSO TUONA: LE SUE DICHIARAZIONI

DISPIACIUTO PER I RISULTATISono il primo ad essere dispiaciuto per gli ultimi risultati, ma siamo convinti di avere una buona squadra, che fino a dicembre ci ha portato nelle zone alte della classifica. Abbiamo comunque voluto migliorare ulteriormente con il mercato di gennaio il gruppo, e riteniamo di avere fatto quanto possibile. Come sempre saranno i risultati a parlare alla fine della stagione.

SBAGLIATO SPENDERE PER SPENDERESpendere per spendere non è quanto ritengo sia corretto fare per la Fiorentina, per il suo presente e per il suo futuro. In ogni caso noi siamo quelli che in assoluto, in soli 5 anni, abbiamo speso di più di qualsiasi altra precedente Proprietà Viola. L’ho dimostrato investendo da giugno 2019 per Viola Park che rimarrà per sempre la casa della Viola“.

QUALIFICAZIONE IN EUROPA“Noi, dopo 3 anni dal mio arrivo, e dopo aver rilevato il Club che nella stagione precedente si era salvato all’ultima giornata, ci siamo qualificati in Europa e l’anno scorso siamo arrivati in Finale di Conference e Coppa Italia, cosa che non accadeva per la Fiorentina dal 1961″.

LOTTIAMO CON CLUB INDEBITATI“Competiamo con club indebitati fino al collo che agiscono come se nulla fosse: riescono a sopravvivere solo per la mancata applicazione di norme precise“.

Continua a leggere

Flash News

Inter e Milan pongono i paletti per restare a San Siro: i dettagli

Pubblicato

:

san siro

La questione stadio è sempre tema centrale di Inter e Milan. Le società pongono dei paletti per restare in un San Siro ristrutturato.

Tiene banco quotidianamente il tema stadio tra Inter e Milan. Le due società milanesi sembravano sul punto di separarsi definitivamente, con il Milan interessata a costruire un proprio stadio nell’area di San Donato, e l’Inter fare lo stesso nell’area di Rozzano. Quest’ipotesi non è per nulla tramontata, anzi, le due società sono ancora convinte, per diversi motivi, di andare per vie separate e far da sè. Nelle ultime ore, però, si era registrato un riavvicinamento tra le parti, seppur lieve.

INTER E MILAN: POSSIBILITÀ SAN SIRO

Come riportato dal Corriere della Sera, nella giornata di ieri è andato in scena l’incontro tra il sindaco di Milano Sala, e i rappresentati di Milan e Inter, Scaroni e Antonello. Il tema era ovviamente centrato sulla questione stadio. che tiene banco ormai da mesi. Il nodo dell’incontro era legato alla possibilità di rimanere a San Siro, ma le due squadre sono state chiare su questo punto. Entrambe hanno sollevato la questione con due paletti: la proprietà completa del Meazza e la necessaria permanenza nell’impianto durante i lavori di ristrutturazione

Senza queste condizioni, rimanere a San Siro sembrerebbe impossibile.

Continua a leggere

Flash News

INFO N10 – Juventus, svelata la volontà di Weah: le ultime

Pubblicato

:

Timothy Weah, calciatore della Juventus e della Nazionale statunitense (Stati Uniti) - Serie A, Coppa Italia, Copa América,

Ventidue presenze tra Serie A e Coppa Italia, un gol e un assist. Questo, fin qui, il bilancio di Timothy Weah alla Juventus. Lo statunitense classe 2000, arrivato in estate dal Lille per circa 12 milioni di euro, sta vivendo una stagione non semplice dal punto di vista dell’ambientamento. Questa situazione, nelle ultime ore, ha alimentato le speculazioni sulle possibili trattative per una sua cessione durante la prossima finestra di mercato. Il calciatore, infatti avrebbe diversi estimatori all’estero, soprattutto in Premier League, Bundesliga e Ligue 1.

Stando sempre agli ultimi rumors, la Juventus si starebbe guardando intorno per un sostituto del figlio d’arte, soprattutto in vista di un probabile ritorno in Champions League.

IL PUNTO

Tuttavia, secondo quanto appreso dalla nostra redazione, non vi sarebbe alcun fondamento di verità nelle voci di mercato riguardanti un possibile trasferimento di Timothy Weah nella prossima sessione di calciomercato. Al momento, dunque, non ci sarebbero gli estremi per vedere il classe 2000 lontano da Torino nella prossima stagione. D’altronde, la volontà del calciatore è chiara: rispettare il contratto, in scadenza nel 2028, e giocarsi le proprie carte in maglia bianconera.

È in corso un processo di ambientamento e l’attuale rendimento di Weah soddisfa la Juve: al momento, dunque, né la dirigenza né il calciatore vogliono interrompere il progetto avviato lo scorso luglio

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969