Connect with us
Weghorst torna sul siparietto con Messi post Olanda-Argentina

Calcio Internazionale

Weghorst torna sul siparietto con Messi post Olanda-Argentina

Pubblicato

:

Weghorst

Anche se la sua Olanda è stata eliminata ai quarti di finale il Mondiale di Wout Weghorst è ugualmente da incorniciare.

Nelle gerarchie di Louis Van Gaal non partiva mai nell’undici titolare, ma è riuscito nelle 4 partite in cui ha preso parte a dare sempre il suo contributo. Proprio nei quarti contro l’Argentina Weghorst è stato trascinatore degli Orange segnando una doppietta che ha riportato così il risultato in parità, quando ormai l’Albiceleste sembrava aver già conquistato il biglietto per le semifinali.

Ora continua a far parlare indirettamente di sè, a causa del “Que miras, Bobo?” (in italiano “cosa guardi, scemo?”) pronunciato da Lionel Messi nel post partita del quarto di finale e indirizzato proprio al calciatore classe 1992. L’attaccante di proprietà del Besiktas a distanza di qualche giorno è tornato sull’accaduto:

Volevo porgergli i miei complimenti dopo la partita, ma non ha voluto darmi retta. Lo prendo come un complimento il fatto che ora conosca il mio nome. Significa che ho fatto bene… In partita abbiamo combattuto e ci sono stati momenti di tensione, ma ho molto rispetto per lui. È il migliore, o uno dei migliori giocatori della storia”.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calcio Internazionale

Dove vedere Tottenham-West Ham in tv e streaming

Pubblicato

:

Dove vedere Tottenham-Chelsea

DOVE VEDERE TOTTENHAM-WEST HAM IN TV E STREAMING – In un campionato incerto e sempre pronto a regalare sorprese come la Premier League, qualsiasi gara potrebbe nascondere insidie. Potrebbe essere il caso del posticipo del turno infrasettimanale che vedrà la sfida tra Tottenham e West Ham, derby di Londra, in programma giovedì 7 dicembre alle ore 21:15 al Tottenham Hotspur Stadium.

COME ARRIVANO LE DUE SQUADRE

Dopo un inizio di stagione strabiliante, gli Spurs hanno subito una battuta d’arresto: nelle ultime 4 gare hanno collezionato 3 sconfitte (Aston Villa, Wolves e Chelsea) ed un pari. Sono reduci proprio dal 3-3 in casa dei campioni in carica del Manchester City ed attualmente occupano il quinto posto a quota 27 punti, a 9 punti dall’Arsenal capolista. La parola d’ordine degli uomini di Postecoglou è vincere per tornare ad insidiare le prime posizioni in classifica.

Umore del tutto opposto per il West Ham, reduce da ben 3 risultati utili consecutivi: 2 vittorie (Burnley e Nottingham) ed un pari. Gli uomini di Moyes sono reduci proprio dal pareggio per 1-1 in casa contro il Crystal Palace. Attualmente occupano il nono posto in classifica a quota 21 punti, a 6 punti dalla zona Europa occupata proprio dagli sfidati del Tottenham.

DOVE VEDERE TOTTENHAM-WEST HAM IN TV E STREAMING

Il match TottenhamWest Ham, valido per la 15ª giornata di Premier League, si disputerà giovedì 7 dicembre al Tottenham Hotspur Stadium alle 21:15. La visione in tv del match sarà possibile su Sky, che detiene i diritti del campionato inglese in Italia. Per quanto riguarda la visione in streaming, sarà possibile grazie alle app Sky GO e NOW, che ne consentiranno la visione sui vari dispositivi mobili (notebook, smartphone, PC, tablet, ecc.).

PROBABILI FORMAZIONI TOTTENHAM-WEST HAM

TOTTENHAM (4-2-3-1): Vicario; Porro, Romero, Davies, Udogie; Bissouma, Lo Celso; Kulusevski, Johnson, Gil; Son. All. Postecoglou.

WEST HAM (4-2-3-1): Areola; Coufal, Mavropanos, Aguerd, Emerson Palmieri; Alvarez, Ward-Prowse; Kudus, Soucek, Paquetà; Ings. All. Moyes.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Continua a leggere

Calcio Internazionale

L’Inter Miami all’assalto di Suarez: ruolo da giocatore o dirigenziale per l’uruguaiano

Pubblicato

:

Suarez

L’Inter Miami di Lionel Messi negli ultimi giorni sta cercando di trovare un accordo per ingaggiare Luis Suarez. Secondo quanto riportato da The Athletic, l’obiettivo della società è quello di convincere l’attaccante uruguaiano a firmare un contratto da un anno. Il bomber si ritroverebbe in squadra di nuovo con gli amici del Barcellona, ovvero Lionel Messi, Jordi Alba e Sergio Busquets, con i quali ha vinto moltissimi trofei nel suo periodo in Spagna.

RUOLO DIRIGENZIALE O CALCIATORE PER SUAREZ? 

Nulla è ancora stato deciso. Nelle ultime ore – come riportato da Tom Bogery – l’Inter Miami sta ancora decidendo, insieme al giocatore, se firmare un contratto da dirigente oppure da calciatore. Suarez in questo momento ha 37 anni e nonostante abbia trascorso un ottimo anno al Gremio, non sarà in grado di giocare ogni partita con l’Inter Miami a causa di un infortunio al ginocchio che richiede cure costanti, come ammesso dallo stesso Suarez.

Il desiderio più grande di Suarez è quello di tornare a giocare insieme a Messi. L’Inter Miami ha liberato uno spazio, lasciando andare Josef Martinez durante la offseason. Il centravanti uruguaiano, nonostante l’età, in campo fa ancora la differenza. Potrebbe essere un innesto importante per la squadra di Messi per puntare alle parti alte della classifica.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Mezza Europa vuole Scalvini: dopo il Bayern, anche il Tottenham si inserisce nella corsa al difensore

Pubblicato

:

Scalvini

Non la stagione migliore fino a questo momento in Serie A per Giorgio Scalvini, protagonista di alcune uscite poco consone allo straordinario valore dimostrato in campo dal ragazzo classe 2003 dell’Atalanta. L’ultima in ordine di tempo contro il Torino, quando sul risultato di 1-0 per i granata, trattiene in maniera troppo vistosa Buongiorno in area di rigore portando l’arbitro a una revisione VAR, che decreterà il rigore per il Toro trasformato da Sanabria per il momentaneo 2-0.

Forse proprio per questo motivo, come riporta Nicolò Schira, tantissime big d’Europa starebbero orientando i propri radar verso Bergamo. Un basso rendimento può significare condizioni economiche migliori per un affare, sperando di poter riportare Scalvini ai livelli magnificenti dello scorso anno e rientrare dell’investimento. L’età del ragazzo è un’ulteriore garanzia, potendo contare sui suoi 19 anni che diventeranno 20 tra una settimana, sul tempo che avrà a disposizione per migliorare ancora visti i margini di crescita enormi.

NON SOLO L’ESTERO: ANCHE L’INTER INSISTE DA TEMPO PER SCALVINI

Anche l’Inter si era mostrata interessata a più riprese, e vedremo nelle prossime sessioni di mercato quale sarà il futuro di Scalvini, se in Italia con un’altra maglia nerazzurra o all’estero, in palcoscenici decisamente di primo livello. Non sarà facile convincere l’Atalanta, forte di un contratto con scadenza nel 2027, sintomo di quanto credano a Bergamo sulle qualità del giovane difensore.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Messi: “Ho preferito gli USA all’Arabia anche se la prima scelta era…”

Pubblicato

:

Messi

Leo Messi ha parlato della sua squadra, l’Inter Miami. In modo particolare, oltre al Pallone d’Oro, la leggenda argentina ha ricevuto un altro premio: l’atleta dell’anno, datogli dal Time. Così, al margine di questa premiazione, la Pulce ha rilasciato un’intervista in cui spiega la scelta di giocare in USA, chiudendo le porte al Barcellona.

L’INTERVISTA A MESSI 

SQUADRA – “La verità è che fortunatamente avevo diverse opzioni sul tavolo che erano interessanti. Ho dovuto considerarle, pensarci e soppesarle con la mia famiglia prima di decidere finalmente di andare a Miami”.

ARABIA SAUDITA – È anche vero che poi ho pensato molto di andare in Arabia Saudita, un Paese che conosco e che ha creato una forte competizione in grado di essere un campionato importante a breve termine. Come ambasciatore del turismo, era una destinazione che mi attraeva, soprattutto perché mi piaceva ogni volta che la visitavo, anche il calcio sta crescendo”.

BARCELLONA – Sarebbe stata la mia prima scelta. Purtroppo non ho avuto la possibilità di ritornarci. Ho scritto pagine di storia indelebili in questo club”.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969